Venerdì 24 Maggio, aggiornato alle 17:57

Le Fiamme Gialle del Gruppo Olbia hanno posto sotto sequestro circa 8.000 articoli natalizi non a norma

Le Fiamme Gialle del Gruppo Olbia hanno posto sotto sequestro circa 8.000 articoli natalizi non a norma

In occasione delle festività natalizie, il Comando Provinciale di Sassari ha intensificato i controlli a tutela del settore dei beni e dei servizi, con lo scopo di contrastare il commercio di articoli non sicuri e potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori.

L’operazione “Natale Sicuro 2023” ha preso avvio dall’intervento delle Fiamme Gialle del Gruppo Olbia presso uno dei punti vendita di una grande catena commerciale per verificare la regolarità degli articoli esposti per la vendita. Nel corso del controllo sono stati individuati numerosi articoli di oggettistica per il Natale (decorazioni per albero, ghirlande, palline di Natale in plastica) posti in vendita senza le prescritte etichette in lingua italiana e privi delle informazioni circa i materiali impiegati, il metodo di lavorazione e la filiera di provenienza.

All’esito dell’operazione sono stati posti sotto sequestro amministrativo circa 8.000 prodotti non a norma e il titolare dell’esercizio commerciale segnalato alla competente Camera di Commercio, per l’irrogazione delle sanzioni pecuniarie che possono ammontare fino a 25 mila euro.

Il costante impegno della Guardia di Finanza nel ricercare e contrastare la diffusione di prodotti non conformi agli standard di sicurezza prosegue e si intensifica con l’approssimarsi delle ricorrenze di fine anno, per garantire una protezione efficace dei consumatori e un mercato concorrenziale.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi