Domenica 23 Giugno, aggiornato alle 11:14

La Futsal potrebbe tornare quanto prima ad Alghero, Andrea Columbano sollecita l’amministrazione: si proceda con l’appalto

La Futsal potrebbe tornare quanto prima ad Alghero, Andrea Columbano sollecita l’amministrazione: si proceda con l’appalto

Di seguito la nota trasmessa dal presidente della futsal Alghero Andrea Columbano al Sindaco e all’Amministrazione del Comune di Alghero nella quale si legge:
“La Futsal Alghero oggi rappresenta una delle massime espressioni dello sport algherese: grazie alla storica promozione in Serie B Nazionale, ottenuta meritatamente sul campo con la vittoria del Campionato regionale di Serie C1 lo scorso aprile, non solo la Futsal Alghero è diventata una portabandiera dei colori giallorossi e della Città in Sardegna e in Italia ma ha anche contribuito allo sviluppo sportivo e sociale dei giovani grazie alla nascita delle squadre Under 19 e Under 15.
Forti dei risultati ottenuti e consapevoli del nostro ruolo sportivo e sociale, nel corso degli ultimi anni, come Futsal Alghero abbiamo più volte richiamato la Vostra attenzione su un tema fondamentale per lo sviluppo e la promozione del nostro sport: la possibilità di avere una struttura idonea alla pratica del Calcio a 5.
La struttura del “PalaManchia”, che ci ha visto disputare le gare casalinghe nelle ultime due stagioni, dallo scorso luglio – causa nuove norme sulle dimensioni minime dei campi da gioco per il Calcio a 5 – non è più regolamentare. La F.I.G.C. inoltre ha deciso di non concedere più deroghe in merito costringendo la nostra società a cercare strutture idonee al di fuori del territorio comunale di Alghero. Attualmente, la Futsal Alghero si trova infatti a disputare le gare casalinghe presso il Palazzetto dello Sport di Usini, a circa 30 Km dalla nostra Città, con grande dispendio di risorse ed energie sia materiali che mentali per noi dirigenti, per i nostri tecnici, per i nostri tesserati e, ultimi ma non meno importanti, per i nostri tifosi.
Come Presidente e come Gruppo Dirigente riteniamo che la soluzione di Usini sia e debba ritenersi “transitoria” e auspichiamo che si possa ritornare a giocare le gare interne ad Alghero a stagione in corso come peraltro ci è stato promesso dal Sindaco Mario Conoci, dall’Assessore allo Sport Maria Grazia Salaris e dal Presidente del Consiglio Regionale Michele Pais durante la presentazione della Futsal Alghero lo scorso 16 ottobre.
Il ritorno della Futsal Alghero in città è legato alla realizzazione di lavori di adeguamento del “PalaManchia”. Nella specifico, si tratta di allungare il campo in corrispondenza delle tribune lungo il lato corto di un paio di metri in modo da raggiungere le dimensioni minime richieste dalla Divisione Nazionale di Calcio a 5 (32×16 metri). Il progetto, di cui abbiamo sostenuto interamente le spese, è stato presentato al Comitato Nazionale Olimpico Italiano (C.O.N.I.) perché potesse esprimere il proprio vincolante parere in merito ai lavori. Come Presidente ribadisco il nostro disappunto poiché il progetto sarebbe dovuto essere stato realizzato e presentato al C.O.N.I. dal Comune stesso e non dalla nostra Società.
Lo scorso 25 ottobre, il C.O.N.I. ha espresso parere favorevole ai lavori di ampliamento richiesti non ravvedendo alcuna criticità di carattere tecnico e/o strutturale. Dell’esito favorevole dell’istruttoria, l’Amministrazione è stata messa a conoscenza il giorno stesso via PEC indirizzata al Sindaco, agli Assessori Caria e Salaris e al Protocollo. Ad oggi, non abbiamo ancora ricevuto alcuna informazione sull’iter dei lavori di adeguamento del campo del “PalaManchia” per i quali, non superando le soglie previste dal Codice degli Appalti Pubblici (D. Lgs. 36/2023), è sufficiente una procedura di affidamento diretto.
Invitiamo pertanto l’Amministrazione Comunale ad indire la procedura per l’affidamento dei lavori di adeguamento del “PalaManchia” e la loro esecuzione in tempi brevi in modo da poter permettere alla Futsal Alghero di poter tornare a giocare di fronte ai propri tifosi al “PalaManchia” a stagione in corso e possibilmente entro fine anno.
Con l’auspicio di vedere esaudito il nostro desiderio di tornare al “PalaManchia”, porgiamo Cordiali saluti”, conclude Andrea Columbano
Presidente A.S.D. Futsal Alghero


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi