Venerdì 21 Giugno, aggiornato alle 14:15

VIDEO – Un Crossover vola fuori strada e si ferma a pochi centimetri dalla scogliera sulla strada per Capo Caccia: un colpo di sonno

VIDEO – Un Crossover  vola fuori strada e si ferma a pochi centimetri dalla scogliera sulla strada per Capo Caccia: un colpo di sonno

Brutta avventura per due turisti spagnoli, una coppia di coniugi in vacanza in Sardegna.

Persone dell’apparente età di cinquant’anni. Intorno alle 17:00, subito  dopo la zona del promontorio che domina Tramariglio immette  verso la zona delle Prigionette, sulla strada per  Capo Caccia , in Area del  Parco Regionale di Porto Conte.

Con la loro vettura una Kia Crossover, sono schizzati letteralmente fuori strada, fra gli alberi di pino, e la macchia mediterranea. Il motivo della loro uscita di strada è stato un colpo di sonno dell’uomo che era alla guida della vettura.

Sul posto sono immediatamente giunti gli i Carabinieri della stazione di Santa Maria la Palma, che hanno soccorso le persone, e regolamentato il transito dei mezzi. Vetture che transitavano dopo l’evento avvenuto a Casa Giosa dove c’è stata nel pomeriggio la liberazione in acqua di un esemplare di Caretta Caretta, e poi la sottoscrizione del nuovo protocollo d’intesa della Rete dei Parchi e AMP della Sardegna.

La vettura è stata rinvenuta dai Carabinieri nella macchia mediterranea a pochi centimetri dalla scogliera sottostante. Un miracolo ha permesso ai due occupanti di uscire indenni dall’abitacolo e raccontare quanto avvenuto. Un miracolo  persino l’assenza di vetture ed escursionisti di passaggio, specie ciclisti che poco prima erano transitati nella zona numerosi.

Sul posto di li a poco un carro attrezzi dell’Aci che dotato di  braccio meccanico  che ha recuperato il mezzo  e ha permesso allo stesso tempo di liberare a sede stradale interdetta al traffico


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi