Martedì 21 Maggio, aggiornato alle 7:57

Guardia Costiera di Alghero – Stabilimento balneare a “Cuguttu” sotto sequestro: occupati abusivamente 260 mq di spiaggia

Guardia Costiera di Alghero  – Stabilimento balneare a “Cuguttu” sotto sequestro: occupati abusivamente 260 mq di spiaggia

Circa 260 mq di spiaggia occupata abusivamente, sequestro operato dalla Guardia Costiera Di Alghero.

Nell’ambito della consueta attività di vigilanza sul pubblico demanio marittimo, i militari della Guardia Costiera di Alghero, hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Sassari, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti del gestore di un noto stabilimento balneare sito in
Località “Cuguttu” del Comune di Alghero.
Il provvedimento scaturisce da un’indagine avviata dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Alghero poiché, l’area in questione pari a circa 258 mq, era stata occupata senza titolo concessorio da parte del gestore dello stabilimento balneare mediante la collocazione di pedane, fioriere, ombrelloni, tavoli ecc., privando la collettività di fruire liberamente di quel tratto di pubblico demanio marittimo.
L’attività svolta rientra nella quotidiana azione di tutela che la Guardia Costiera svolge nei confronti del pubblico demanio marittimo rispetto ad ogni forma di occupazione e di utilizzo abusivo per finalità lucrative.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi