Domenica 14 Aprile, aggiornato alle 22:59

Finali europee e Mundialito di Beach Soccer ad Alghero

Finali europee e Mundialito di Beach Soccer ad Alghero

Toh che gradita sorpresa, proprio nell’ultima settimana di Agosto! L’amministrazione in una nota ufficiale informa che  ieri ad Alghero, negli uffici di Porta Terra, c’è stata la riunione organizzativa per le finali europee Beach Soccer in programma dal 19 al 24 settembre e il mundialito per club (World Winners Cup) dal 26 settembre al 1 ottobre.

“Il Beach Soccer mondiale sbarca nella Riviera del Corallo con le finali europee dal 19 al 24 settembre e il mundialito per club (World Winners Cup) dal 26 settembre al 1 ottobre. Attesi in città circa 1200 persone tra atleti, dirigenti e accompagnatori, organizzatori della Fifa e Federazione Italiana Giuoco Calcio. Ieri mattina a Porta Terra si è tenuto il primo incontro organizzativo alla presenza del sindaco Mario Conoci, degli assessori Maria Grazia Salaris, Emiliano Piras, Antonello Peru, Giovanna Caria e Alessandro Cocco, il comandante della Polizia locale e tutti i funzionari coinvolti con i rispettivi settori dell’amministrazione comunale, il coordinatore del dipartimento nazionale del Beach Soccer nonché vice presidente della Figc Sardegna, Roberto Desini, oltre a tutte le altre componenti indispensabili per un evento di caratura mondiale come quello previsto ad Alghero. Un evento che torna nel Lido San Giovanni di Alghero dopo la positiva esperienza del 2018, con una grande arena che ospiterà 25 nazionali in occasione degli Europei di settore e il mondiale per club al quale parteciperanno oltre 30 club provenienti da tutto il mondo in rappresentanza dei quattro continenti. Soddisfatto il primo cittadino Mario Conoci per un evento che vede coinvolta la Fondazione Alghero e garantirà non solo promozione per il territorio, ma anche un importante indotto che allungherà la stagione turistica estiva. “Un ringraziamento alla Federazione nazionale per aver scelto nuovamente la nostra splendida città e soprattutto alla Regione Sardegna, con l’assessorato al Turismo guidato da Gianni Chessa che ha voluto fortemente l’evento”, conclude la nota stampa


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi