Mercoledì 17 Aprile, aggiornato alle 7:22

Sino a riva con il gommone in moto, a La Maddalena scoppia una mezza rissa

Sino a riva con il gommone in moto, a La Maddalena scoppia una mezza rissa

E’ diventato virale in rete il video che ritrae una scena di cafonaggine fuori dall’ordinario. Siamo a La Maddalena sulla spiaggia di Cala Lunga di Porto Massimo, ci sono alcuni turisti sbarcati in spiaggia che devono essere ripresi a bordo  da un gommone, che, con fare lento ma senza esitazione punta sulla spiaggia, incurante che in acqua ci siano bagnanti.  Sulla battigia i residenti e turisti attoniti protestano.

Dal dire al fare ci passa un attimo. Urla, spintoni, scoppia una mezza rissa,  perché  non andava giù vedere un gommone che si avvicinava a motore acceso nonostante le persone in acqua e soprattutto sia vietato dalle norme.

Su  quel gommone pare ci fossero persone dell’equipaggio di uno Yacht alla fonda. Ed ecco che scatta quel punto la reazione di un residente che rimprovera a un membro dell’equipaggio di aver messo le mani addosso alla moglie .Apriti cielo! un’autentica mossa di judo di alta scuola, a pie pari colpisce sul petto uno di questi membri in divisa. Attimi di pura follia parapiglia volano parole grosse ma tutto procede e soprattutto il gommone fa quello che doveva fare: caricare a bordo la signora e trasbordarla, nonostante l’indignazione dei bagnanti.

Il saluto dal gommone, ai bagnanti, con il dito medio di entrambe le mani  poi, non ha bisogno di commento

 

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi