Lunedì 27 Maggio, aggiornato alle 22:26

La FC Alghero strapazza la vice capolistao Sporting Uri per 7 – 2 . A un passo dalla promozione

La FC Alghero strapazza la vice capolistao Sporting Uri per 7 – 2 . A un passo dalla promozione
La FC Alghero travolge lo Sporting Uri per 7 – 2 ed ora aspetta la matematica per festeggiare. Oggi pomeriggio a seguire la squadra di Alghero, c’era anche il Sindaco Mario Conoci, il Presidente del Consiglio Comunale Lelle Salvatore, in compagnia adel presidente Andrea Alessadrini. Anche il Presidente del Consigli Regionale Michele Pais è stato notato transitare in tribuna.
Alla fine della partita  non c’è stata storia, la FC Alghero è la squadra più forte del girone F di Terza Categoria. Oggi pomeriggio, al comunale “Pintore – Caddeo” di Olmedo, anche la seconda classificata Sporting Uri si è dovuta inchinare davanti alla capolista. 7 – 2 il finale di una partita a senso unico dove i padroni di casa hanno dettato legge sin dal primo minuto. Per gli ospiti qualche sussulto in avanti, ma poca cosa in confronto alla grande voglia di vincere dei ragazzi di mister Zani. Per la cronaca algheresi subito all’attacco e al 13°, con il primo vero tiro nello specchio della porta, vanno in vantaggio con Satta che, dopo aver dribblato un paio di avversari, ha insaccato il pallone dell’1-0. FC Alghero in grande spolvero e al 19° raddoppia grazie ad un intuizione di Delias che entra in area palla al piede e , in diagonale, mette il pallone alle spalle di Zirolia. A questo punto lo Sporting Uri si getta in avanti e al 22° si rende pericoloso con Addari che calcia alto sopra la traversa. Al 23° Fc Alghero vicino al terzo gol con un bel tiro di Michele Cherchi dal limite che Zirolia devia in angolo. Alla mezz’ora ci provano gli ospiti con Lisai dalla distanza e Serra che devia in calcio d’angolo. Al 34° arriva il meritato 3-0 della FC Alghero con Michele Sanna che di testa insacca su calcio d’angolo di Delias. Al 41° gli ospiti vanno in gol, complice una disattenzione difensiva: punizione di Francesco Achenza non trattiene Serra e la palla scivola in porta. Incidente di percorso per la FC Alghero che al 45° rimedia con il 4-1 realizzato in contropiede da Fofana. Nel finale di primo tempo cartellino rosso per Roberto Pinna dello Sporting Uri e ospiti in dieci. Inizia il secondo tempo e dopo 6 minuti un’altra espulsione tra gli ospiti, quella di Lisai per proteste. Al 53° si chiude virtualmente la partita con il quinto gol degli algheresi ad opera di Satta che dal limite non lascia scampo all’estremo ospite. Gol da applausi per Satta. Ancora padroni di casa vicino al gol con un gran tiro di Thomas Livesi che, dalla lunga distanza, colpisce la traversa. Si va al 66° e la FC Alghero usufruisce di un rigore per fallo su Nemore. Dal dischetto Michele Cherchi fa centro. La Fc Alghero è inarrestabile e al 73° realizza il 7-1 ancora con bomber Cherchi che anticipa la difesa ospite e mette dentro. All’82° rigore per gli ospiti che Piras realizza spiazzando Serra. Nel finale fuori Livesi per infortunio, poi la grande festa giallorossa che ora attende solamente la matematica certezza. Da sottolineare la presenza di un folto pubblico, tra i quali i Giovanissimi della scuola calcio Nettuno Alghero freschi campioni provinciali che sono stati premiati all’intervallo tra primo e secondo tempo.
Tabellino Fc Alghero – Sporting Uri: 7 – 2
Fc ALGHERO: Serra, Carbone (18° st Nemore), Cingotti, Nunfris (9° st Rizzu), Sanna Michele, Gnani, Delias (1°
st Finca), Catogno, Cherchi, Satta (9° st Livesi), Fofana (12° st Carta).
Allenatore: Pippo Zani
A disposizione: Bellinzis, Ardu, Cariga, Sanna Alessandro.
Sporting URI: Zirolia, Addari (16° st Baldino), Rubattu Gabriele, Sechi Pierpaolo (1° st Piras), Sechi Michele,
Pinna Michele (5° st Nurchis), Achenza Francesco (14° st Porcu), Pinna Francesco (21° st Frau), Lisai, Pinna
Roberto, Rubattu Alessandro.
Allenatore: Pierpaolo Scano
A disposizione: Chessa, Sechi Vittorio, Scanu Pierpaolo.
ARBITRO: Elena Iaria di Sassari
RETI: 13° e 53° Satta, 19° Delias, 34° Sanna Michele, 41° Achenza F., 45° Fofana, 66° (r) e 73° Cherchi, 82° (r)
Piras.

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi