Lunedì 27 Maggio, aggiornato alle 22:26

“E questo è il fiore del Partigiano” – Omaggio alle lapidi dei sardi caduti nella lotta di Liberazione

“E questo è il fiore del Partigiano” – Omaggio alle lapidi dei sardi caduti nella lotta di Liberazione

“E questo è il fiore del Partigiano” – Omaggio alle lapidi dei sardi caduti nella lotta di Liberazione il  25 aprile 2023.

Si intitola così l’iniziativa dell’Associazione dei Sardi in Torino “A.Gramsci” in ricordo di Antonio BARROCCU, Vinicio CULEDDU, Salvatore MELIS, Gianfranco MURA, Livio PITTAU, Leonardo SISTU e Quirino MASCIA partigiani Sardi caduti nella lotta di Liberazione. In occasione del 78° anniversario della Liberazione i soci sono invitati ad “adottare” una delle lapidi segnate sulla mappa interattiva: Google My Maps ,https://www.google.com/maps/d/edit?mid=1_bZ9g_jIa3YbB6yP8wGvyc-chilByB4&usp=sharing . Il compito sarà quello di pulirla, porre un fiore (possibilmente un garofano rosso o un papavero rosso) fare una foto e inviarla a: info@associazionegramsci.it.

Il 25 aprile sarà reso omaggio al Sacrario di Pian Del Lot sulla collina torinese dove tra le atre è posta la lapide in ricordo di Quirino Mascia.

La partecipazione dei sardi alla Resistenza fu rilevante, se si pensa che quella sarda era la meno numerosa delle comunità regionali immigrate in Piemonte.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi