Domenica 23 Giugno, aggiornato alle 18:47

Canali tombati nel territorio della Nurra algherese, Michele Pais: dalla Giunta regionale circa 80 mila euro per la messa in sicurezza

Canali tombati nel territorio della Nurra algherese, Michele Pais: dalla Giunta regionale circa 80 mila euro per la messa in sicurezza

Alghero, 28 febbraio 2023 – “La Giunta regionale ha stanziato circa 80 mila euro per la sicurezza e la manutenzione dei canali tombati nel territorio della Nurra algherese”. Ne da notizia il presidente del Consiglio regionale Michele Pais.

“Questo intervento si aggiunge a quello da 2 milioni di euro per la messa in sicurezza dei canali e il contrasto al dissesto idrogeologico la cui esecuzione è stata affidata al Consorzio di bonifica della Nurra, attività attesa dal mondo delle campagne da decenni” – dichiara Michele Pais – “Anche l’anno scorso ci sono stati allagamenti delle campagne e delle abitazioni di tutta la bonifica della Nurra, nel territorio Algherese. A decenni di assoluta trascuratezza dei canali, ostruiti e mai mantenuti, finalmente si mette rimedio, grazie all’azione concreta della Giunta Solinas”.

“Il nuovo finanziamento ha individuato due linee di intervento: la prima prevede 67.895 euro per la verifica della sicurezza dei canali tombati esistenti, la manutenzione degli alvei, la gestione dei sedimenti e la ricognizione di dettaglio dei canali tombati” – spiega Pais – “Altri 11.258 euro sono stati stanziati per la redazione di progetti per la manutenzione degli alvei, la cui costante manutenzione costituisce condizione essenziale per garantire la funzionalità idraulica dei territori”

“La manutenzione dei canali dell’agro della Nurra è essenziale per la sicurezza delle aziende agricole e delle famiglie che abitano l’agro” – conclude il presidente Pais – “Sono opere attese da decenni e che concorrono ad un piano complesso di tutela e manutenzione dell’agro, così come la ripresa dei lavori di pulizia e decespugliamento delle vie dell’agro algherese condotta da Forestas in collaborazione con l’Agenzia Laore e il comune di Alghero che hanno elaborato tutti i progetti e gli atti necessari per accantierare i lavori”


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi