Sabato 3 Giugno, aggiornato alle 18:10

VIDEO- Pippo Zani commenta il dopo partita a Nughedu: “Campo ostico, prime se ne esce da queste categorie meglio è”

  • In Sport
  • 26 Febbraio 2023, 10:39
VIDEO- Pippo Zani commenta il dopo partita a Nughedu: “Campo ostico, prime se ne esce da queste categorie meglio è”

Dopo 14 giornate di campionato la Fc Alghero è sempre in vetta con 40 punti, dopo la rotonda vittoria in trasferta a Nughedu San Nicolò. Ma non molla il Centro Storico Sassari, che è sempre a tre punti di distanza, a quota 37, lo Sporting Uri a 35 è tenuto a debita distanza, poi le inseguitrici con un buco di oltre 14 punti, con il Mara  a quota 26 punti. E’ qui il sunto di questo campionato, che procede spedito, che due pretendenti, di fatto alla vittoria Finale, la Fc Alghero e il Centro Storico Sassari. Chi sbaglia di meno si garantirà il salto di categoria. Ieri saltato un altro scoglio, in trasferta, su un campo terribile, con un clima, in tutti i sensi davvero ostico, dove il nucleo storico di supporter che ormai segue questa squadra in ogni dove, assume persino  un ruolo di calore e supporto non di poco conto.

Anche questa impegnativa trasferta a Nughedu San Nicolò è andata. Pippo Zani allenatore della squadra di Alghero non ha dubbi: “certo anche questa è andata afferma il tecnico della Fc Alghero, è andata bene, era un campo ostico, sapevamo che sarebbe stato difficile arrivare qui  e dettare il nostro gioco,  era complicato su questo campo, ma sono contento perché i ragazzi hanno dimostrato nuovamente attaccamento alla maglia, e li ripaga per i sacrifici che fanno durante la settimana quindi una lode a loro. Partita nervosa e tosta – afferma Zani – questa è la terza categoria, prima se ne esce da queste categorie e meglio è. Questa squadra non voleva ammainar bandiera chiediamo: certo – risponde il tecnico dell’Alghero,  ma è il bello dello sport, il calcio vive di queste cose, quindi il Nughedu è stato bravo sino alla fine, ci ha dato filo da torcere, e questo dà anche più valore alla nostra vittoria. Ero preoccupato per le trascorse feste carnevalesche, ma obiettivamente in campo non si è visto, perché abbiamo lavorato in settimana con tanti sacrifici, e si sono visti i risultati. Non inganni il 3 a 0 la partita è stata viva e si è dovuto combattere sino alla fine. E la prossima partita per la Fc Alghero sarà contro il New Codrongianos, un’altra battaglia, garantito” conclude Pippo Zani.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi