Domenica 3 Marzo, aggiornato alle 19:14

Alghero, un uomo causa un incidente stradale, resiste alla Polizia che interviene in maniera decisa

Alghero, un uomo causa un incidente stradale, resiste alla Polizia che interviene in maniera decisa

Un incidente stradale accaduto proprio all’inizio di via Garibaldi, meglio noto come lungomare Bousquet, ha avuto poi dei risvolti a dir poco clamorosi.
Un uomo alla guida di un fuoristrada Jeep, ha impattato con  il marciapiede, di fronte alla Farmacia. La macchina in seguito all’urto si è ruotata, finendo contromano e perdendo una ruota. Fortunatamente non son rimaste coinvolte persone, anche perchè i locali della zona oggi erano chiusi.
Pronto l’intervento degli uomini della Polizia di Stato, raggiunti poco dopo da una squadra dei Carabinieri in servizio. Sul posto presente anche la Polizia Municipale per dirottare il traffico, i VVf del distaccamento i Alghero e una medicalizzata del 118.
Quello però che è avvenuto dopo è una scena davvero desueta da queste parti. L’autista del veicolo in evidente stato di alterazione ha opposto resistenza agli uomini della Polizia che cercavano di convincerlo a salire almeno sull’ambulanza. L’uomo davanti a decine e decine di persone si è reso protagonista di una sceneggiata che ha costretto gli uomini della Polizia a intervenire puntandogli il Taser e amanettando l’uomo per evitare che la situazione potesse degenerare. Di li a poco l’arrivo di una pattuglia della Polizia che ha preso in carico l’uomo trasportandolo in caserma.

Da rimarcare la grande professionalità degli uomini della Polizia di Stato costretti ad operare in un contesto molto delicato, amplificato dal fatto che tante persone avevano lo smartphone in funzione, riprendendo ogni fase del fatto di cronaca.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi