Venerdì 21 Giugno, aggiornato alle 14:15

Riprende sulle strade la campagna congiunta europea ROADPOL denominata “TRUCK & BUS”

Riprende sulle strade la campagna congiunta europea ROADPOL denominata “TRUCK & BUS”

Da questa mattina fino a domenica 19 febbraio, il Compartimento Polizia Stradale per la “Sardegna” sarà presente sulle principali arterie sarde nella campagna congiunta europea ROADPOL denominata “TRUCK & BUS”.

Per tutta la settimana le pattuglie saranno impegnate nei controlli dei mezzi pesanti adibiti al trasporto di merci, degli autobus e dei veicoli destinati al trasporto di merci pericolose, sia d’immatricolazione nazionale sia straniera, nonché nella verifica dello stato psicofisico dei conducenti, del rispetto dei limiti di velocità, del rispetto della normativa ADR sul trasporto delle merci pericolose e di tutte le altre prescrizioni sull’autotrasporto indicate nelle licenze ed ogni altro controllo documentale che fanno riferimento alla normativa nazionale e comunitaria.

In particolare, domenica 19 febbraio, gli uomini e le donne della Polizia Stradale effettueranno servizi specifici di controllo dei bus.

La campagna che coinvolge i Paesi Membri dell’Unione, compresa l’Italia, fatta eccezione per Grecia e Slovacchia, ha come fine l’innalzamento degli standard di sicurezza stradale, necessari a ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali come previsto dal Piano d’Azione Europeo 2021-2030.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi