Mercoledì 24 Aprile, aggiornato alle 19:14

In Sardegna raccolte oltre 10.000 tonnellate di Pneumatici Fuori Uso da Ecopneus nel 2022

In Sardegna raccolte oltre 10.000 tonnellate di Pneumatici Fuori Uso da Ecopneus nel 2022

Complessivamente in Sardegna nel 2022 Ecopneus ha raccolto e riciclato l’equivalente in peso di oltre 1,2 milioni di Pneumatici Fuori Uso ed esaudito oltre 2.200 richieste di prelievo presso i gommisti serviti sul territorio.

 

Ben 258 km di asfalti in gomma riciclata da PFU-Pneumatici Fuori Uso, resistenti, silenziosi e duraturi. Sono quelli che si potrebbero realizzare con il recupero delle 10.160 tonnellate di PFU–Pneumatici Fuori Uso raccolte e recuperate in Sardegna nel 2022 da Ecopneus, equivalenti in peso a oltre 1,2 milioni di pneumatici da autovettura. Ecopneus è la società senza scopo di lucro principale operatore della gestione dei PFU-Pneumatici Fuori Uso in Italia, ed è responsabile di circa il 60% dei PFU generati ogni anno in Italia: circa 200.000 tonnellate di PFU ogni anno, l’equivalente in peso di circa 22 milioni di pneumatici per automobile, rintracciate capillarmente in tutti i Comuni d’Italia, dai grandi centri ai borghi, dai piccoli comuni montani alle isole minori.

 

Rispetto agli obiettivi di raccolta previsti dalla legge, calcolati sui quantitativi di pneumatici immessi nel mercato dalle aziende socie nell’anno solare precedente, nel 2022 Ecopneus ha raccolto il 119% del proprio target di legge, andando incontro al mandato ministeriale del +20% richiesto.

 

Secondo i dati di Ecopneus la Sardegna è la Regione in Italia per quantità di PFU generati e raccolti nel 2022, un dato strettamente legato al numero di abitanti e al numero di veicoli circolanti nella Regione. In Sardegna Ecopneus ha esaudito 2.242 richieste di prelievo di PFU arrivate da più di 600 gommisti, stazioni di servizio e autofficine.  Andando nel dettaglio provinciale, Ecopneus ha raccolto 2.950 tonnellate nella provincia di Cagliari, 2.444 tonnellate nella provincia di Sassari, 2.106 tonnellate di Pneumatici Fuori Uso nella Provincia del Sud Sardegna, 1.876 tonnellate nella provincia di Nuoro, ed infine 784 tonnellate nella provincia di Oristano.

 

“Anche nel 2022 Ecopneus ha raggiunto importanti risultati garantendo una gestione efficiente ed efficace dei Pneumatici Fuori Uso di propria responsabilità – ha dichiarato il Direttore Generale di Ecopneus Federico Dossena – Nel corso dell’anno Ecopneus ha messo in campo tutte le risorse di cui dispone, assicurando una raccolta capillare su tutto il territorio nazionale impegnandosi fortemente per lo sviluppo del mercato della gomma riciclata, come dimostra il sempre maggior impiego in molti settori, dall’edilizia, all’industria, allo sport, alle infrastrutture, dando un importante contributo agli obiettivi globali di sostenibilità e contrasto alla crisi climatica. Risultati possibili grazie ad una filiera fatta di aziende su tutto il territorio nazionale che con Ecopneus sono impegnate e investono in innovazione e ricerca. Anche nel 2023 ci impegneremo ad accompagnare le aziende in questo processo, stimolando lo studio di nuove applicazioni della gomma riciclata e cogliendo tutte le opportunità che la ripresa economica potrà offrire lavorando con etica e trasparenza al servizio del Paese e dell’ambiente”

 

Il sistema di riciclo dei PFU gestito da Ecopneus rappresenta un caso di eccellenza nel panorama nazionale. La gomma che si ottiene dal riciclo è un materiale prezioso ed ampiamente utilizzato in tutto il mondo per la realizzazione di superfici sportive, campi da calcio, per asfalti silenziosi, sicuri e duraturi, isolanti acustici, arredi urbani o impiegata per il recupero energetico. Ad oggi il mercato della gomma riciclata è in costante crescita, Ecopneus si sta dedicando fattivamente a nuovi filoni e settori applicativi attraverso un costante lavoro di Ricerca e Sviluppo, come il riciclo chimico e le applicazioni in ambito industriale distinguendosi inoltre per l’impegno profuso nel fornire supporto e consulenza alle Amministrazioni locali sulle soluzioni innovative ed ecosostenibili offerte dalla gomma riciclata da PFU per le città italiane.

 

La Sardegna è la 9° Regione in Italia per PFU raccolti da Ecopneus; a livello nazionale troviamo in testa la Lombardia con 33.883 tonnellate, poi l’Emilia-Romagna (20.417 ton.), seguita da Campania (20.418 ton.), Veneto (22.201 ton.), Lazio (18.797 ton.), Sicilia (16.631 ton.), Puglia (16.465 ton.), Toscana (15.816 ton.), Calabria (10.132 ton.), Piemonte (10.025 ton.), Trentino Alto-Adige (7.819 ton.), Marche (7.687 ton.), Abruzzo (5.917 ton.), Liguria (4.590 ton.), Basilicata (3.211 ton.), Friuli-Venezia Giulia (3.257), Umbria (2.565 ton.), Molise (1.590 ton.) e Valle d’Aosta (145 ton.).

A livello nazionale, nel 2022, Ecopneus ed esaudito oltre 80mila richieste di prelievo di Pneumatici Fuori Uso presso oltre 27.500 gommisti, stazioni di servizio e autofficine in tutta Italia registrati nel sistema informatico di Ecopneus.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi