Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 14:45

Calcio ad Alghero – l’acronimo non fa la differenza, ASD o FC non aggiunge e non toglie, è la categoria che conta

  • In Sport
  • 26 Gennaio 2023, 08:42
Calcio ad Alghero – l’acronimo non fa la differenza, ASD o FC  non aggiunge e non toglie, è la categoria che conta

Ci sono voluti quasi sei mesi per capire finalmente come si chiamano le due squadre di Alghero, quella che milita in Prima Categoria, ed è prima in classifica, l’altra che milita in Terza categoria ed è anch’essa prima in classifica. Il  caso è sorto quasi per caso.

Ci siamo permessi di chiamare inavvertitamente all’inizio di stagione Alghero Calcio, quella che milita in Prima categoria,  siamo stati  chiamati all’ordine con una nota ufficiale (LEGGI):  Noi siamo l’Alghero, punto,  senza aggiungere altro. Poi ancora l’altro ieri una intervista al mister dell’altra Alghero, quella che “deve” portarsi seco l’acronimo Fc, per fluidità nella dattiloscrittura e senza altro intento, abbiamo per quattro volte nell’intervista riportato il nome Alghero, apriti cielo! Altra nota formale, con tanto di pec, e il richiamo all’ordine. Invito a non sbagliare, e correggere l’articolo, una cosa è l’Alghero e altra cosa e Fc Alghero, nome, se del caso, da usare al completo senza taglio dell’acronimo (LEGGI).

Ci è stato scritto che:  è quindi importante identificare correttamente e distintamente i due soggetti per evitare oltre la confusione, anche danni economici che pregiudicherebbero gli equilibri finanziari della società”.

Ci siamo davvero posti lo scrupolo, di stare attenti, a ognuno il suo.

Ma siccome la memoria a qualcosa serve, e facendo leva, a quanto avvenuto questa estate, a proposito di fusioni, in aiuto, questa volta in maniera decisiva è arrivata la Figc Sarda. Chi più della Federazione che agisce come un notaio, certifica il nome di una società? E proprio la Federazione dissipa tutti i dubbi  fornendo numero nuovo di matricola societaria,e nuovo nome della squadra . Alla pagina 10 del Comunicato Ufficiale n.6 del 04/08/2022 alla voce Cambi di Denominazione e Fusioni società stagione sportiva 2022/2023, alla quarta riga si rileva che, c’è stata una fusione fra la società ASD Alghero, e la Società  Audax Algherese, e la società sorta dalla fusione è ASD Alghero (COMUNICATO-UFFICIALE-N°-6-2022-2023).

Quindi? Ci pervade la confusione, perchè in mente ci vengono le ammonizione cui siamo stati destinatari. In prima categoria la squadra militante  è l’ASD Alghero. Evidente che squadra senza acronimo in prima categoria non c’è. Che quanto asserito sia vero, ci viene confermato da un post, dettagliato, articolato e ben confezionato, che interviene su una normale discussione sulla nostra pagine social Fb. Ve la riportiamo di seguito tutta, ma prendiamo per esigenze di spiegazione il passaggio che ci interessa, allorquando afferma: “da una parta vi è una società – la nostra – denominata Alghero A.s.d., dove A.s.d. sta per associazione sportiva dilettantistica. Ci sia consentito di dire che ASD va posizionato davanti, a vedere il deliberato federale sopra citato, quindi in conclusione in prima categoria gioca la squadra ASD Alghero con Matricola Federale 954887

La domanda finale: c’è una squadra che si chiama Alghero senza acronimo? Non suggeriamo, lasciamo ai nostri lettori la risposta finale. Ma come sempre siamo pronti alla rettifica, se serve a dipanare ogni dubbio, perchè la città pretende chiarezza.

Quello che preme sottolineare è che oggi ad Alghero ci sono due robuste società, due grandi realtà sicuramente attrezzate e organizzate in maniera ben superiore alla categoria di appartenenza. La (ASD) Alghero in prima categoria è dotata di una struttura di primissimo livello, con una macchina della comunicazione che forse realtà professionistiche non hanno: Giornalisti professionali, tecnici, foto-video maker, commetatori, opinionisti,  che sono presenti su Tv, radio, web, social. Che hanno elaborato strategie e le stanno adottando, dove i giornalisti non servono, servono i giornali, perché sono a loro che forniscono alla fine di ogni gara, le veline con tanto di supporto fotografico. Capita però che talvolta non si sia in linea con le strategie editoriali di qualcuno. Una variabile..

Dall’altra parte c’è una squadra che è partita dalla minima serie dilettantistica, la terza categoria. Una società che vuole provare a scalare le categorie, che a vedere i campi sui quali si sta cimentando, rimanda agli albori del calcio. Gioca a Olmedo, ospitata,  perché in città campi disponibili non ce ne sono. E non protesta.

Alghero città, dopo anni lunghi, bui e silenziosi si è imposta all’attenzioni di tutti a livello regionale nel mondo del calcio dilettantistico. Finalmente c’è qualcuno che fa, qualcuno che si impegna, qualcuno che spende denari, qualcuno che sogna. Finalmente.

Alghero è stata sempre una grande fucina di giocatori di calcio, da anni è tornata ad esserlo con i giovani, ora ha anche uno sbocco naturale in squadre di categoria dilettantistica, come dire che un giovane può aspirare ad indossare la maglia della sua città. E oggi è Alghero che vince, perché forse non ci rendiamo conto ma è il brand Alghero che è di valore assoluto. Sapere che ci sono due società che hanno ambizioni provoca curiosità e ce lo chiede soprattutto chi non sa. E se il pallone rotola, ha un solo significato: c’è vitalità. E ad essere sorridente con occhio vigile è anche la federazione che da anni chiamava ma nessuno rispondeva.

Il resto… lasciamolo sul tavolo

 

Il commento


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi