Giovedì 2 Febbraio, aggiornato alle 23:14

L’Alghero pretende chiarezza ” per evitare oltre la confusione, anche danni economici che pregiudicherebbero gli equilibri finanziari della società”

L’Alghero pretende chiarezza ” per evitare oltre la confusione, anche danni economici che pregiudicherebbero gli equilibri finanziari della società”

Abbiamo ricevuto dall’Ufficio Legale-Amministrativo dell’Alghero, un richiesta formale di correzione di un nostro  articolo (LEGGI), dove trattando di una intervista al tecnico della Fc Alghero Pippo Zani, evidenziato a caratteri cubitali nel titolo, per ragioni meramente casuali e di fluidità nella datiloscrittura, si omette l’acronimo FC e si parla di Alghero. Tanto vale per essere diffidati, ancora, e siamo alla seconda volta, poichè il giornalista viene accusato di generare confusione (volontariamente o non), nominando in modo pretestuoso Alghero chi invece non lo è .

Difficile davvero per chi legge non associare il nome di un allenatore intervistato, Pippo Zani a quello della sua società di appartenenza, la Fc Alghero, che senza l’acronimo sempre  squadra di Alghero è, e rimane. Da qui a segnalarci che è importante  “identificare correttamente e distintamente i due soggetti per evitare oltre la confusione, anche danni economici che pregiudicherebbero gli equilibri finanziari della società”, ci impone severe riflessioni, perché non vorremmo mai essere la causa di squilibri finanziari derivati dall’uso improprio del nome della squadra, usato dal giornalista in un suo articolo.

Per concludere, ci sarà da parte nostra la dovuta attenzione, non prima di aver sottolineato, che quando si parlerà nel futuro della Fc Alghero, dei suoi tesserati, della sua dirigenza, all’interno di  un articolo, ospitato nel nostro giornale, e se del caso non si metterà l’acronimo ante, FC, il riferimento è sempre e unicamente alla squadra evidenziata nel titolo e in argomento, perché mai abbiamo citato altri tesserati, giocatori o allenatori in maniera impropria. Sarà nostra cura affermare che è squadra di Alghero. Abbiamo assoluta contezza di ciò che scriviamo,  compresi i nostri interlocutori.

Ci dispiace molto per  l’incomprensione e per questa sottile insinuazione che nei nostri confronti si sta consumando, noi, come giornale scriviamo di ciò che vediamo, e lo raccontiamo con l’onestà che non può essere messa in discussione da nessuno. Le veline per il calcio nostrano, contrastano con la nostra linea editoriale.
Ecco la nota integrale

 

Spett.le Redazione
ALGHERO LIVE
Come già evidenziatovi prudentemente in altre occasioni, la denominazione – come da visura camerale, documentazione F.I.G.C., agenzia entrate – degli scriventi è “Alghero” testuale. Le squadre della nostra società sono le uniche che possono essere oggettivamente e giuridicamente chiamate con questo nome.
Diritto acquisito dal 2010 anno di registrazione nelle sedi opportune.
Ci dispiace dover ancora intervenire su questo tema e farlo ufficialmente con la presente, ma è tanta la confusione nell’ambiente sportivo ed istituzionale nell’identificare le due società, anche grazie alle testate giornalistiche che volontariamente o non distorcono nel richiamare correttamente E TESTUALMENTE, la società FC.
Siamo convinti che si tratti di una svista e che non ci sia nessuna volontà o mala fede da parte vostra nel creare la confusione di cui sopra.
Il direttore Antonio Sini conosce bene il mondo del calcio e stima molto il nostro progetto. Sa quanto è difficile costruire un progetto sano e durevole e sa quanto questo implichi sforzi importanti, anche economici che meritano la giusta attenzione.
Nell’ Alghero (come senza dubbio per quello FC) lavora uno staff di professionisti che sviluppa un progetto finanziariamente rilevante che coinvolge e si regge grazie al sostegno di svariate realtà imprenditoriali locali e no. È quindi importante identificare correttamente e distintamente i due soggetti per evitare oltre la confusione, anche danni economici che pregiudicherebbero gli equilibri finanziari della società.
Nel rispetto di questi sforzi e, del nostro impegno, con cortesia e con fermezza chiediamo di correggere l’articolo riportando la denominazione corretta della società in questione e soprattutto di prestare in futuro la massima attenzione alla corretta distinzione dei soggetti.
Certi di una vostra comprensione nel merito, auguriamo buon lavoro
Saluti,
Alghero – Ufficio Legale – Amministrativo


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi