Venerdì 3 Febbraio, aggiornato alle 23:14

Rinvenuto un cadavere nella Escala del Cabirol a Capo Caccia

Rinvenuto un cadavere nella Escala del Cabirol a Capo Caccia

E’ stato rinvenuto nella giornata odierna il corpo di una persona all’inizio della  Escala del Cabirol a Capocaccia.
Si tratta di un giovane algherese, di età compresa tra i 30 e 40 anni. Parrebbe che il fatto sia avvenuto nella giornata di ieri.
A fare la macabra scoperta sono stati gli operatori che lavorano nella Grotta di Nettuno, che come consuetudine ogni mattina raggiungono a piedi la Grotta.
A una prima visione le immagini raccapriccianti di un volto sfigurato, che potrebbe dipendere da diversi fattori al momento non noti.
Sul posto i Vigili del Fuoco, la Polizia di Stato e il Nucleo Operativo radiomobile dei Carabinieri di Alghero per effettuare gli accertamenti del caso.
Presente anche il Comandante della Stazione di Fertilia competente del territorio. Tutto è coperto dal massimo riserbo e la zona è interdetta al transito.
Spetta ora agli inquirenti stabilire le cause di quanto avvenuto.

 

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi