Martedì 31 Gennaio, aggiornato alle 22:40

Il Daino spiaggiato è li da 4 giorni. Spiegata la presenza di fori nella carcassa

Il Daino spiaggiato è li da 4 giorni. Spiegata la presenza di fori nella carcassa

Il Daino rinvenuto nella spiaggia delle Bombarde è stato avvistato da 4 giorni ed è un altro esemplare rispetto a quello rinvenuto ed affondato la largo della costa algherese, circa otto giorni fa (LEGGI).

Il Daino spiaggiato è in via di disfacimento. Tutto derivato dal fatto che si troverebbe in acqua da  molti giorni (LEGGI).

Persino le domande da noi poste sui fori rilevati sulla carcassa dell’animale trovano una risposta. Sono  dovuti allo sfregamento della carcassa sugli scogli, non c’è nessuna riconducibilità a fori da arma da fuoco.

Ma emerge che è un problema portare via la carcassa, o attivarsi come per la volta precedente. Il pessimo stato dei resti non consente la rimozione, e solo il lavorio del mare farà fare il suo corso alla dispersione dei resti del Daino.

Numerose le telefonate di cittadini sia al Corpo Forestale che ai Barracelli, per segnalare la presenza dell’animale sulla battigia, addirittura qualcuno ha parlato persino di un cavallino.

Fa specie vedere nel volgere di poco tempo tali animali privi di vita, addirittura spiaggiati, ma tutto ha una spiegazione.

Il gran numero di Daini presenti nell’Area Prigionette,  si  parla di oltre mille esemplari, li costringe a lasciare i loro aerali d’origine, e si stanno spingendo sino alle Borgate limitrofe, si parla di Sa Segada, Punta Giglio, Corea, Porto Ferro, ormai sono dappertutto.

Aumentata la popolazione, si cercano pascoli, soprattutto nei periodi siccitosi, con un particolare non di secondo piano, quando vanno in amore questi animali lottano, sovente sugli scogli. Non avendo parte prensile come capre e stambecchi, ma zoccoli lisci  questo purtroppo li porta a cadere dai dirupi con esiti fatali. Come in questo caso.

Nella foto un piccolo Daino ferito rinvenuto su una scogliera

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi