Venerdì 27 Gennaio, aggiornato alle 22:50

Coppa Italia MMA, 2 medaglie d’oro per la Sardegna

  • In Sport
  • 21 Dicembre 2022, 10:51
Coppa Italia MMA, 2 medaglie d’oro per la Sardegna

Grandi soddisfazioni per la Sardegna alla Coppa Italia di MMA tenutasi a Roma nello scorso fine settimana. Sono due le medaglie d’oro conquistate dagli atleti dell’accademia di Jiu Jitsu Gracie Barra di Sassari. Il ventunenne Andrea Soggiu vince tutti e tre i match per sottomissione dell’avversario in meno di un minuto. La sua straordinaria performance porta il primo titolo tricolore al team sassarese. Subito dopo gli succede il giovanissimo Samuele Arca, già detentore del titolo nel 2020. Il diciasettenne sassarese supera il primo match con giudizio unanime, ma è in semifinale che compie il capolavoro sottomettendo il titolare della nazionale con una splendida leva al braccio costruita in poco più di un minuto. Nella finalissima riesce a sottomettere il suo diretto avversario nell’arco di quaranta secondi, raccogliendo il secondo titolo tricolore della sua giovane carriera. Grande la soddisfazione del loro tecnico Gianmario Mereu che ora vede i suoi due gioiellini seri candidati per vestire i colori della nazionale italiana.

Sempre nell’MMA un altro atleta sassarese si è distinto in uno tra i più prestigiosi eventi del calendario europeo. Si tratta di Alessio Ibba che ha incrociato Fabio De Luca nel co-main event del “Venator”. L’evento è un fight pass UFC trasmesso in streaming in tutto il mondo. Ibba ha dominato il primo round tenendo Deluca in modalità sopravvivenza per 4 minuti. Nel secondo round è ancora l’atleta sassarese a dominare senza subire nemmeno un colpo, ma nel terzo round, dopo aver portato a terra l’avversario, a pochi secondi dalla fine dell’incontro viene sottomesso in un rocambolesco rovesciamento di fronte e deve dire addio ai suoi sogni di gloria. “Comunque questo “Bad Boy” con umiltà, impegno e tanta dedizione ha portato la Sardegna nel co-main event del Venator” dice soddisfatto il tecnico della palestra Bad Boys di Sassari. “Sono contento dei risultati dei due giovanissimi atleti presentati alla Coppa Italia 2022. Abbiamo dimostrato che la nostra scuola ha una sua valenza. Abbiamo vinto 6 match di cui 5 per sottomissioni al primo minuto del primo round” Gongola la cintura nera sassarese “Adesso un po’ di pausa, ma già da gennaio tutta la società sarà chiamata in causa dagli innumerevoli impegni sportivi che ci attendono”

in foto: Soggiu e Arca insieme al Maestro Gianmario Mereu e il suo staff.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi