Martedì 31 Gennaio, aggiornato alle 23:09

Sassari, la Polizia arresta un giovane per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio

Sassari, la Polizia arresta un giovane per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio

Nel pomeriggio del 12 Dicembre, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in questa via Artiglieria, nei pressi dei parcheggi di un noto supermercato, i poliziotti della Squadra Volante della Questura di Sassari notavano un individuo appiedato, il quale, alla vista della pattuglia, tentava di darsi alla fuga e abbandonava degli involucri a terra.
Dopo essere stato fermato, il ragazzo cercava di divincolarsi, sferrando dei calci contro i poliziotti, i quali, recuperati gli involucri in cellophane, lo accompagnavano presso gli Uffici della Questura.

La sostanza rinvenuta, suddivisa in n° 7 involucri di cellophane termosaldati, per un peso lordo di gr 5,53, sottoposta a Drop-test, dava esito positivo al test per l’individuazione della cocaina/crack; inoltre, ad esito della perquisizione personale del soggetto, trentenne, i poliziotti rinvenivano n. 6 carte di credito.

Pertanto, gli agenti procedevano alla perquisizione domiciliare, portandosi presso una abitazione sita in un paese dell’hinterland sassarese, dove il giovane dichiarava di risiedere, affermando di non aver altro domicilio e/o alloggio.

Tuttavia, successivamente i poliziotti appuravano che il ragazzo era domiciliato in altra abitazione, sempre nello stesso paese, all’interno della quale i poliziotti rinvenivano della sostanza pulverulente di colore bianco, per un peso lordo complessivo di gr.74.76, la quale, analizzata dal personale del locale Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica, dava esito positivo al test per l’individuazione della cocaina/crack; inoltre, veniva rinvenuta della sostanza vegetale, per un peso netto di gr. 9,05, che reagiva positivamente al test per l’individuazione della Marijuana/Hashish.

Nella medesima abitazione i poliziotti rinvenivano n. 2 bilancini di precisione e il materiale per il confezionamento e taglio della sostanza stupefacente.

Pertanto, informata l’Autorità Giudiziaria, il ragazzo è stato tratto in arresto dai poliziotti della Squadra Volante per i reati di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e denunciato per false dichiarazione a un Pubblico Ufficiale e resistenza a Pubblico Ufficiale.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi