Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 14:45

“Mercato contadino coperto”, l’Amministrazione cerca un soggetto a cui assegnare il coordinamento

“Mercato contadino coperto”, l’Amministrazione cerca un soggetto a cui assegnare il coordinamento

C’è il Bando per la selezione di un soggetto che organizzi il   “mercato contadino coperto”, un’organizzazione di rappresentanza di imprenditori agricoli che si dovrà occupare degli adempimenti organizzativi ed amministrativi in accordo con l’Amministrazione comunale. Nella proposta l’amministrazione usa correttamente  il termine anglosassone di farmer market.

I farmers market, o mercatini dei contadini, sono dei mercati dove i produttori (i contadini) sono essi stessi i venditori dei loro prodotti, tipicamente ortofrutticoli.
Sono dei mercati dove si realizza dunque la filiera corta, cioè la vendita diretta dal produttore al consumatore, il che costituisce la principale differenza rispetto ai mercati rionali, dove i venditori sono intermediari, non produttori della merce.
L’altra grossa differenza è che si trovano esclusivamente prodotti locali, dato che per un contadino è pressoché impossibile frequentare mercati lontani dalle proprie terre.
Quindi si tratta di mercati dove si trova il concetto del kilometro zero, oltre alla filiera corta.

l’Amministrazione comunale è noto, ha programmato di procedere alla costituzione del “Distretto Rurale di Alghero”, caratterizzato sul piano dell’identità storica e territoriale anche per la decisa integrazione fra attività agricole e altre attività locali. In tale contesto, secondo l’amministrazione, è auspicabile un progetto di riqualificazione e miglioramento strutturale e infrastrutturale del Mercato civico ubicato tra via Sassari e Piazza Pino Piras, al fine di proporne il recupero per la creazione di uno spazio polivalente, quale sede ideale per la promozione del sistema dell’offerta agro-alimentare, ma anche di rassegne enogastronomiche, eventi musicali e di spettacolo, culturali, di valorizzazione delle produzioni dell’artigianato.

Con questo progetto l’Amministrazione comunale si propone di realizzare nella struttura coperta dell’ex Mercato Ortofrutticolo in via Sassari, un mercato coperto settimanale in vendita diretta a chilometro zero e per l’intera giornata  di domenica o comunque nel fine settimana, proponendo negli spazi  15/20 aziende agricole.

Parallelamente la stessa vendita e di servizio alla cittadinanza nel periodo estivo, con uno specifico calendario, viene estesa anche per gli spazi condivisi, della struttura del Mercato Civico della Pietraia.

In questi spazi è possibile esercitare persino lo “street food” agricolo nell’ambito della vendita diretta dei prodotti agricoli derivati da processi di manipolazione o trasformazione e pronti per il consumo.

Ecco  la varietà delle tipologie di alimenti posti in vendita  produzioni orticole, frutta, formaggi, latticini, carni in genere, insaccati, uova, piante da orto, piante ornamentali, piante officinali, miele, pane e prodotti da forno ottenuti da farine aziendali, itticoltura, vino, birra, olio, funghi, cereali e farine, confetture, composte di frutta e prodotti trasformati

Le domande pervenute nei termini previsti dal bando verranno esaminate il giorno
22/12/2022, alle ore 12,00.

 

 

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi