Martedì 31 Gennaio, aggiornato alle 22:40

“Afustigare”. A Belvì appuntamento con Colori d’autunno e la tradizionale raccolta delle castagne 

  • In Eventi
  • 6 Dicembre 2022, 15:05
“Afustigare”. A Belvì appuntamento con Colori d’autunno e la tradizionale raccolta delle castagne 

Il 9, 10 e 11 dicembre 2022 si rinnova a Belvì l’appuntamento con Colori d’autunno. Si tratta di una manifestazione turistico-sportiva che si svolge nel borgo barbaricino ogni anno, con l’obiettivo di valorizzare e promuovere il patrimonio paesaggistico naturale.

Il progetto promosso dall’Associazione per il Recupero e la Valorizzazione delle Biodiversità, in collaborazione con Geoambiente-Ecoistituto del Mediterraneo, rientra nel calendario del turismo esperienziale e prevede un folto programma che accompagnerà con attività sportive, gastronomiche e musicali i partecipanti.

Trekking, escursioni in bici e someggiate, musica dal vivo e degustazioni di prodotti tipici, cooking show, fino alla tradizionale raccolta delle castagne (denominata “afustigare”), usanza secolare del piccolo borgo barbaricino. Il tutto spalmato in tre giorni di puro intrattenimento – 9, 10 e 11 dicembre – durante i quali i partecipanti potranno prendere parte attiva alla manifestazione.

“Afustigare – spiega il presidente dell’Associazione per le Biodiversità, Sebastiano Casula – consiste fondamentalmente nel partire dal centro abitato per poi raggiungere un castagneto in cui verrà simulata la raccolta delle castagne. È un vecchio rito che decine di anni fa era diffuso nel territorio”.

“Lo scopo dell’evento – sottolinea Casula – è quello di far rivivere a chi vuole partecipare all’evento l’esperienza della raccolta”.

IL PROGRAMMA

Venerdì 9 dicembre: L’evento avrà inizio alle 9 del mattino, quando da Piazza Repubblica partirà un’escursione esperienziale in mountain bike fra i castagni secolari di Belvì. La mattinata proseguirà alle 12 con l’aperitivo con concerto. Nel pomeriggio, alle 14:30, si svolgeranno le degustazioni gastronomiche presso i ristoranti locali. La giornata si concluderà con l’esibizione musicale presso i locali aperti al pubblico, a partire dalle 21:30.

Sabato 10 dicembre: Sarà ancora un’escursione ad aprire la giornata, stavolta someggiata (affiancata dagli asini che trasportano gli zaini e il materiale occorrente), alle 9. Poi, alle 11, i presenti potranno prendere parte alla raccolta delle castagne: dal centro abitato ci si recherà presso i castagneti per raccogliere i frutti, simulando così la secolare tradizione di “Afustigare”. Alle 12 il consueto aperi-concerto fra i castagni secolari, mentre alle 14:30 le degustazioni gastronomiche si sposteranno presso il centro polifunzionale, dove si svolgerà il “Tour Consapevole dei Sapori”. Alle 21:30 sarà ancora un’esibizione musicale aperta al pubblico a concludere la serata.

Domenica 11 dicembre: L’ultima giornata prevede la partenza da Piazza Repubblica, alle 10:30, di un trekking urbano che avrà come tappa il Museo all’aperto di Arte Contemporanea. Qui, ancora una volta, avverrà la classica raccolta delle castagne, alle 11, e un’ora più tardi i partecipanti verranno intrattenuti col terzo e ultimo aperi-concerto. Alle 13 il cooking show “Mani in Pasta” (al quale sarà possibile partecipare tramite prenotazione), a cura degli Chef Leonardo Marongiu e Paolo Solinas, presso il punto di ristoro locale. I piatti creati durante i laboratori esperienziali verranno serviti durante le degustazioni gastronomiche delle 14:30. Infine, alle 21:30, l’ultimo concerto aperto al pubblico, col quale terminerà la tre giorni di “Colori d’autunno”.

Ufficio Stampa Sardegna Live


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi