Lunedì 30 Gennaio, aggiornato alle 22:40

Olio San Giuliano, orgoglio di Alghero si rinnova, nuovo packaging innovativo e sostenibile

Olio San Giuliano, orgoglio di Alghero si rinnova, nuovo packaging innovativo e sostenibile

Nuovo packaging innovativo e sostenibile per Olio San Giuliano

 

San Giuliano innova e rinnova anche nel suo packaging. Dinamismo, innovazione e ricerca continua dell’eccellenza a 360 gradi sono alcuni dei tratti salienti della Domenico Manca, proprietaria dello storico marchio San Giuliano di Alghero e rinomata in Italia e all’estero per i suoi pluripremiati oli extravergini di oliva.

 

Queste caratteristiche emergono ancora una volta oggi dal lavoro di rinnovamento della veste grafica della gamma più classica. Il packaging San Giuliano ha subito negli anni diverse modifiche volte a recepire e spesso ad anticipare le tendenze del mercato, a conferma di come l’azienda sia sempre pronta ad abbracciare gli stilemi più contemporanei e di crescente complessità per soddisfare le abitudini, i gusti e la consapevolezza del consumatore in costante mutazione.

 

L’ultimo progetto di restyling ha riguardato in particolare tre linee di prodotto: l’Originale, l’Amabile e Non Filtrato, le cui etichette sono state interamente ridisegnate con l’obiettivo di porre in maggiore risalto gli elementi distintivi del brand come l’origine del prodotto, la grande tradizione e l’alta qualità, oltre al suo legame con la filiera produttiva. Caratterizzato da un’estetica elegante e minimale, il nuovo design ha come più tangibile cambiamento l’abbandono dell’etichetta fasciante in favore di una frontale, dedicata al primo contatto col consumatore, e una posteriore con funzione informativa molto approfondita. È proprio la parte anteriore a marcare il legame con la tradizione olearia della famiglia Manca – radicata fin dagli inizi del ‘900 – attuato attraverso l’ingrandimento visivo del contenuto dello storico marchio San Giuliano, raffigurante un antico frantoio a trazione animale. L’uso di caratteri lineari, dai tratti semplici ma decisi, segna invece la relazione col presente e la propensione alla modernità e all’innovazione.

Carta green certificata FSC

La carta premium proveniente da fonti certificate FSC e dalla tessitura naturale offre una piacevole esperienza tattile che, unita alla stampa in rilievo con raffinati e preziosi dettagli in oro a caldo, rappresentano un altro piccolo tassello a conferma del posizionamento della San Giuliano relativamente alla sostenibilità e alla riduzione dell’impatto ambientale.

 

“Queste innovazioni – dice Pasquale Manca, amministratore assieme al padre Domenico– sono state studiate e realizzate in linea con i valori aziendali che da sempre puntano all’eccellenza dal campo al prodotto finito, ottenuta attraverso la continua ricerca dei metodi più moderni, efficaci e sostenibili tanto in campo olivicolo-oleario quanto produttivo. Tutte le fasi della filiera, come quella agronomica, l’estrazione di olio dalle olive, lo stoccaggio e il confezionamento del prodotto finito sono condotte secondo i migliori criteri di best practice internazionale e in accordo con le più recenti novità di industria 4.0.”

 L’azienda è infatti nota per il lungimirante progetto Novolivo, volto alla messa a dimora nel medio periodo di 600 nuovi ettari di olivi nel Nord Ovest della Sardegna e per aver recentemente installato, nel suo frantoio ad Alghero, la tecnologia ad ultrasuoni di assoluta avanguardia e mutuata dal settore farmaceutico, volta all’ottenimento di oli extravergini dall’elevatissimo contenuto di polifenoli e sostanze volatil


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi