Lunedì 28 Novembre, aggiornato alle 10:13

Terremoto politico in Regione – L’Assessore al lavoro Alessandra ZEDDA si è dimessa

Terremoto politico in Regione – L’Assessore al lavoro Alessandra ZEDDA si è dimessa

Alessandra Zedda si è dimessa. La vicepresidente della giunta regionale, assessora al Lavoro e Sicurezza sociale, ha lasciato l’incarico stamani 8 novembre. “ Problemi personali”le motivazioni, ma difficile non pensare a un attrito con l’attuale Governatore Christian Solinas.
L’esponente di Forza Italia è stata indicata da più parti come la possibile candidata del centrodestra per le prossime elezioni regionali.
E la nostra testimonianza risale a circa due mesi fa.
Era l’11 Settembre a Sassari nell’hotel Grazia Deledda Forza Italia era in piena campagna elettorale. Alessandra ZEDDA attuale vicepresidente del consiglio regionale e assessore nella Giunta Solinas, di fatto era stata investita, pubblicamente,  dal suo partito, a un ruolo di primissimo piano, ovvero candidata alla carica di presidente della regione Sardegna.
“E’ ora che sia una donna alla guida della nostra regione” aveva affermato Salvatore Cocciu nel suo intervento, ribadito subito dopo da Marco Tedde: Alessandra deve scaldare i muscoli per candidarsi a una competizione per noi tutti molto importante. Alessandra ha testa, cuore , lungimiranza e capacità per cimentarsi in una competizione con gli altri alleati del centro destra, e noi saremo al suo fianco. Di fatto un annuncio della candidatura alla Presidenza della Regione Sardegna di una donna. Oggi l’annuncio della rottura e l’addio all’aggiunta Solinas. Come non pensare alle frasi dette due mesi fa in seno al suo partito, proprio oggi?


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi