Venerdì 3 Febbraio, aggiornato alle 8:50

La Nobento entro il 2023 realizzerà al suo interno anche un asilo. Questionario a 300 dipendenti

La Nobento entro il 2023 realizzerà al suo interno anche un asilo. Questionario a 300 dipendenti

 

COMUNICATO STAMPA

“Nobento prima azienda Family in Sardegna. Durante la Seconda Convention Regionale del Network Family in Italia, consegnata la certificazione Family Audit all’Amministratore Unico Andrea Alessandrini (LEGGI).

La Nobento è la prima azienda in Sardegna a ricevere la Certificazione Family Audit, lo strumento di management e di gestione delle risorse umane che certifica l’impegno per l’adozione di misure volte a favorire il bilanciamento degli impegni vita e lavoro dei propri collaboratori. Il processo di conciliazione lavoro-famiglia è insito nell’azienda amministrata da Andrea Alessandrini che ha sempre dato un’impronta innovativa e orientata al concetto di squadra/famiglia alla smartfactory di Alghero.
Alessandrini ha creato a San Marco una realtà che garantisce la perfetta sincronia tra professione e vita quotidiana. La certificazione Family Audit è la conclusione di un percorso di analisi interna e il contemporaneo avvio del processo di realizzazione delle azioni atte a rendere l’azienda adeguata. Tra quelle inserite nel piano Nobento emerge la realizzazione entro il 2023 della nursery aziendale. Sarà la prima azienda nell’isola ad ospitare un nido d’infanzia al suo interno. L’annuncio è stato fatto dallo stesso amministratore durante la cerimonia di ritiro della Certificazione venerdì 7 ottobre a Cagliari in occasione della Seconda Convention regionale del Network Family in Italia.
“Questo è il nostro modo di fare impresa – ha commentato Andrea Alessandrini, Amministratore Unico di Nobento – diamo tanto e riceviamo tanto. Ascoltare le esigenze dei nostri collaboratori è fondamentale e ci ha permesso di migliorare quotidianamente in tutti i settori raggiungendo sempre ottimi risultati. Se vuoi aumentare qualità e rendimento aziendale – prosegue Alessandrini – è necessario implementare il benessere dei collaboratori: le migliori idee vengono fuori in ambienti rilassati e accoglienti”.
Ecco perché nel piano delle azioni depositato ai fini della certificazione figurano importanti misure volte a restituire il valore creato dall’azienda ai propri dipendenti. Il percorso, curato dalla referente Sara Sandroni, è stato utile al fine di differenziare il piano di azioni da portare avanti nelle due aree aziendali (uffici e produzione) al fine di attuare le misure di conciliazione più attuabili. È stato importantissimo il lavoro di squadra portato avanti con il gruppo di lavoro – spiega Sara Sandroni, referente interna Family Audit – abbiamo creato un questionario da sottoporre a tutti i 300 dipendenti per capire quale fosse il loro concetto di benessere e le loro necessità. Raggiugerli tutti e raccogliere sottoforma anonima le loro istanze è stato complesso e prezioso. L’analisi dei dati a posteriori ha dato una completa visione delle azioni da portare avanti nei prossimi tre anni, tra queste, sicuramente la nursery”.
Il lavoro intrapreso con la certificatrice Family Audit Eleonora Cesarani è iniziato ai primi del 2022 e, attraverso incontri aziendali, ha coinvolto tutti i settori.
“La famiglia per noi ha un valore inestimabile – sottolinea Alessandrini – L’età media dei nostri dipendenti è di 35 anni, statisticamente un sensibile numero di collaboratori, grazie alla sicurezza economica e stabilità della nostra azienda sta mettendo su famiglia e nei prossimi anni avrà necessità del supporto di una struttura che ne comprende necessità ed esigenze. Nobento è pronta” conclude Andrea Alessandrini.

Fine comunicato stampa


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi