Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 14:45

I cavalieri del Club Ippico Capuano brillano al 13° Campionato Italiano di Equitazione FISDIR

  • In Sport
  • 5 Ottobre 2022, 17:59
I cavalieri del Club Ippico Capuano brillano al 13° Campionato Italiano di Equitazione FISDIR

E’ stata una tre giorni da incorniciare quella del Club Ippico Capuano e dei suoi cavalieri al 13° Campionato Italiano di Equitazione targato FISDIR, Federazione Italiana per gli Sport Paralimpici degli intellettivo relazionali.
Presenti ben 5 regioni, Piemonte, Lazio, Lombardia, Valle D’Aosta e Sardegna. Il sodalizio algherese ha partecipato con ben dieci ragazzi che si sono cimentati in tutte le categorie nelle specialità Gimkana e Dressage, ottenendo i migliori risultati di sempre. Il bottino è stato di 10 medaglie d’oro, 5 d’argento, 2 di Bronzo, un secondo, due quarti e un sesto posto.
Guardando alle classifiche ufficiali si può affermare che gli atleti algheresi abbiano dominato soprattutto nella Gimkana, dove hanno realizzato tutti primi posti:  Paolo Collu (grado 1E), Emilio Zanetti (grado 2E), Paolo Mura (grado 1M), Daniele Rizzo (grado 2M), Alessio Madeddu (grado 3E) e Giulia Madeddu (grado 3M).  Nel Dressage invece, primi posti per Emilio Zanetti (grado 1E), Paolo Mura (grado 1A), Daniele Rizzo (grado 2E) e Gaia Castaldi (grado 3M). Per le medaglie d’argento, doppietta per Riccardo Demartis nel grado 2E sia Gimkana che Dressage. Diego Secchi in Gimkana 1E. Gaia Castaldi in Gimkana 3M e Giulia Madeddu in dressage 3A . Bronzo per Alessio Madeddu in Gimkana 3E e Paolo Collu in Dressage 1E. Ottime le performance di Costantino Manunta, che con il suo quarto posto nella Gimkana 1E, ci ha regalato una grande emozione. Miglior risultato tecnico, amatori ed esordienti, con Paolo Mura e Daniele Rizzo. Dal 2010, anno di esordio nei campi nazionali, non era mai stato ottenuto un risultato collettivo del genere. “Ai miei ragazzi dico bravi, ci stanno riempiendo di grande soddisfazione non solo per i risultati ottenuti, ma soprattutto per la dedizione e la serietà con cui preparano ogni appuntamento. Un ringraziamento a tutti gli organizzatori, al centro ospitante la Rolanda Quarter Horse, al delegato tecnico della Fisdir Nazionale, Luciano Desantis. Non ultime, le famiglie dei nostri atleti sempre presenti e disponibili, senza le quali tutto questo non potrebbe esserci. Ad maiora ”- conclude Alessandra Pes.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi