Mercoledì 1 Febbraio, aggiornato alle 23:09

Vela – A Fallafranca di Quirico Migheli il Trofeo Base Nautica Usai. Senza vento le penultima prova da Bosa ad Alghero

Vela – A Fallafranca di Quirico Migheli il Trofeo Base Nautica Usai. Senza vento le penultima prova da Bosa ad Alghero

Sabato e domenica scorsa con la partecipazione di 29 barche si sono disputate le tradizionali regate costiere Alghero – Bosa e Bosa – Alghero valevoli per l’assegnazione del Trofeo Base Nautica Usai 2022. Tra le barche partecipanti, buona la presenza di diversi yachts provenienti anche dai porti di Stintino e Castelsardo.
A differenza della “discesa” verso Bosa in cui, con andature portanti rese possibili da un tranquillo maestrale, gli yachts più veloci hanno percorso in poco più di tre ore le circa 20 miglia previste, il ritorno verso Alghero è stato reso molto difficile a causa delle condizioni di debolezza ed a tratti di quasi totale assenza di vento presenti lungo il campo di regata nella tarda mattinata e soprattutto nel pomeriggio di domenica .
In questa situazione e col passar delle ore a disposizione tutti gli equipaggi sono stati piano piano costretti a comunicare il loro ritiro in considerazione dell’evidente impossibilita di concludere il percorso entro il tempo utile stabilito dal Comitato di Regata. Nessuna delle numerose barche partecipanti è quindi riuscita, entro le 17:00, a tagliare il traguardo che pure era stato anticipato al previsto cancello obbligatorio di Poglina per consentire in qualche molto una conclusione utile della prova.
La classifica overall valida per l’assegnazione del trofeo Base Nautica Usai 2022 e stilata in base ai risultati compensati dell’unica prova portata a termine, vede al primo posto la piccola Fallafranca di Quirico Migheli, seguita da Vitamina di Antonello Casu e Oshoanic di Beppe Serra.
La classifica dell’Alghero – Bosa della sola classe Spi vede ovviamente al primo posto Vitamina, al secondo l’esordiente Carolina 2 di Castelsardo, ben condotta dallo skipper Marco Cossu e prima in tempo reale al traguardo di Bosa e al terzo Gagliarda di Niccolò Patetta.
Per la classe NoSpi al primo posto Fallafranca, al secondo posto Oshoanic ed al terzo la rediviva Asa di Alberto Pinna del Circolo del Mare di Fertilia.
Il Campionato organizzato dalla locale Sezione della Lega Navale Italiana con la consueta collaborazione del Consorzio Porto di Alghero, main sponsor della manifestazione, proseguirà il prossimo 2 ottobre con l’ultima tappa in programma, il Trofeo Yacht Club Alghero.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi