Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 14:45

L’Obra Cultural de l’Alguer propone “Poesia als parcs”, con Anna Maria Ballbona Puigi e Albert Benzekry i Arimon e Carmelita Zedda

L’Obra Cultural de l’Alguer propone  “Poesia als parcs”, con Anna Maria Ballbona Puigi e Albert Benzekry i Arimon e Carmelita Zedda

L’Obra Cultural de l’Alguer organizza, in collaborazione con la Diputacó di Barcelona, la Fondazione Alghero e con il patrocinio del Comune d Alghero, del Parco Nazionale dell’Asinara e del Parco Naturale Regionale di Porto Conte e dell’Area Marina Protetta “Capocaccia-Isola Piana”, le “Festes 31 de agost”, tradizionale evento culturale sardo-catalano-algherese. Sono previsti, per il ciclo “Poesia als Parcs” due recital di poesie:

– a Porto Torres, nella sede del Parco Nazionale dell’Asinara, giovedì 25 agosto 2022, alle ore 19.00, in cui i protagonisti saranno Eugenio Cossu, per la parte sarda e  i  poeti Anna Maria Ballbona Puig e Albert Benzekry i Arimon, per la parte catalana. La poesia farà da contorno all’incontro operativo, anche sulla base di un protocollo di intesa e collaborazione firmato l’anno scorso, che si terrà alle ore 18.00, sempre nella sede del Parco, tra la Commissaria Gabriella Scanu e il direttore Vittorio Gazzale con i responsabili delle aree protette della provincia di Barcellona, Jordi Padrós e Xavier Roget.

– Venerdì 26 agosto 2022, alle ore 19.00, sempre per il ciclo “Poesia als parcs”, il recital si terrà nell’incantevole sito archeologico della Villa Romana di S.Imbenia, e i protagonisti saranno, per la parte catalana, Anna Maria Ballbona Puigi e Albert Benzekry i Arimon, mentre per la parte algherese la protagonista sarà la poetessa Carmelita Zedda.

“Les Festes 31de agost” si chiuderanno, sabato 27 agosto 2022, alle ore 20.30, nel giardino della Villa Mosca con il tradizionale concerto che quest’anno vedrà protagonista la cantante catalano-venezuelana Paula Grande. Per l’occasione Paula Grande farà un concerto con brani tratti dal suo ultimo album e offrirà al pubblico algherese la forza del suo stile, fusione di jazz con influenze di soul e musica hip-hop.

L’ingresso è gratuito.

Le “Festes 31 de agost” non sono solo una occasione culturale, e cioè un incontro tra la poesia e la musica catalana e quella sardo-algherese, in questi tre giorni, la delegazione ufficiale della Diputació di Barcelona avrà incontri con la dirigenza dell’Istituto Alberghiero di Alghero per la organizzazione di uno scambio culturale tra gli studenti algheresi e gli studenti dell’Istituto Alberghiero di Sietges; con i dirigenti del Parco nazionale dell’Asinara per l’avvio di progetti naturalistici con la rete dei Parchi della Provincia di Barcellona e con il Comune di Alghero e con l’ufficio della Generalitat de Catalunya per la predisposizione di un accordo di collaborazione per l’avvio di progetti culturali ed economici da portare avanti nei prossimi anni.

Nella foto il  Presidente dell’Obra Cultural de l’Alguer  Pino Tilloca

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi