Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 22:50

L’Alguer Summer Festival si chiude con il botto, ecco i Subsonica a Maria Pia

L’Alguer Summer Festival si chiude con il botto, ecco i Subsonica a Maria Pia

 

Saranno i SUBSONICA, la storica band torinese, a chiudere l’Alguer Summer Festival, il fortunato cartellone di eventi che quest’estate, grazie alla collaborazione fra la Shining Production, Le Ragazze Terribili, la Roble Factory e la Fondazione Alghero, ha portato sul palco dell’Anfiteatro “Ivan Graziani” di Alghero il meglio della musica italiana.

L’attesissimo concerto, unica tappa sarda del tour estivo dei Subsonica che quest’anno celebrano il venticinquesimo anno dall’uscita del loro “Microchip Emozionale, è il primo grande evento dell’AnnoZero Fest, il festival dedicato alla musica dal vivo, organizzato dalla Roble Factory, in collaborazione con la Fondazione Alghero.

Il celebre gruppo rock elettronico italiano si presenta al pubblico sardo con lo spettacolo “Atmosferico 2022” per il ventennale di “Amorematico”, l’album che li ha consacrati nell’Olimpo delle band italiane, terza release della band pubblicata l’11 gennaio 2002. Non una celebrazione vera e propria, ma l’occasione per rimettere in gioco quella attitudine al groove che, a partire dal singolo “Nuvole rapide”, segnò l’evoluzione dei Subsonica, trasformando i loro live in una sconfinata pista da ballo. Scaletta emozionante su beat potenti e travolgenti, restare semplici spettatori sarà impossibile a chiunque.

Il primo evento dell’AnnoZero Fest sarà una festa per celebrare il ritorno alla musica live, a quella condivisa e ballata, in una calda sera di fine estate di fronte al mare di Alghero, arricchita dall’After show della celebre producer e dj algherese Elisa Bee.

I biglietti sono ancora disponibili online sui circuiti Mailticket e Ticketone, nella sede delle Ragazze Terribili in via Roma 144 a Sassari e in tutti i punti Box Office della Sardegna.

L’Anfiteatro “Ivan Graziani” di Maria Pia ad Alghero sarà accessibile attraverso due ingressi: uno riservato al pubblico in viale Primo Maggio, fronte spiaggia, e uno in via viale Burruni per l’ingresso vetture all’interno del parcheggio dedicato (circa duecento gli stalli disponibili).

Ingresso gratuito per bambini sino a 12 anni. L’anfiteatro algherese è raggiungibile grazie ad un servizio bus navetta con partenza da via Catalogna alle 19.30  e alle 20.30  e rientro al termine dello show al costo A/R di 5 euro. Info 079/982030 e 345/0800405. 

All’interno dello spazio saranno disponibili diversi punti ristoro dedicati al food & beverage a disposizione del pubblico.

Cancelli aperti a partire dalle ore 20 e biglietteria arena aperta a partire dalle ore 19.30.

 

 

 

 

ELISA BEE

Elisa Bee è una collezionista di dischi, producer ma prima di tutto DJ, che negli ultimi 15 anni ha vissuto e respirato musica.

Dal jazz al reggae attraverso hip-hop, rock e ovviamente House e Techno.

Affascinata dai suoni del passato ma in grado di riproporli in chiave contemporanea, Elisa sfugge alle definizioni di genere perché ogni possibile tentativo di categorizzare i suoi dj set non renderebbe giustizia alle sue performance.

Ha suonato all’Air di Tokyo, Onzieme di Osaka, Tresor Berlin, about:blank, Renate a Berlino, Tenax (Firenze), Magazzini Generali (Milano), PAC (Milano), Triennale Milano, Link (Bologna), Nouveau Casino di Parigi e Black Market di Manila.

Elisa ha una capacità rara di sapersi adattare dietro alla consolle, oltre alla sua ricerca musicale sempre sorprendente; due elementi che le hanno permesso di lavorare anche con brand del calibro di Nike, Adidas, Diesel, Reebok, Huawei, Sony, Antonio Marras, Dazed & Confused per citarne alcuni.

Ha lavorato a Radio RAI per nove anni e ora conduce uno show mensile su Radio Raheem, la radio indipendente di riferimento della scena musicale italiana.

Come producer ha pubblicato la sua musica su moltissime label, la maggior parte internazionali.

“Mind Game EP” su UTTU del celebre artista inglese DJ Haus, “See You There EP” sulla label di Dense & Pika sono i due dischi che hanno consacrato Elisa una delle producer italiane di riferimento nella scena elettronica mondiale.

Benji B, Solomun, Len Faki, Roman Flügel, Ben Sims, Posthuman, Lefto e Truncate sono solo alcuni dei dj di fama globale che suonano e supportano attivamente Elisa ad ogni release.

Ben Sims ha anche pubblicato il suo disco “Send Me A Vision EP” sulla sua etichetta Hardgroove dando così un boost al 2022 di Elisa.

DJ MAG UK, Resident Advisor hanno recensito il disco e LWE, uno dei promoter più celebri di Londra, le ha commissionato un mixato.

Altrettanto supporto ha ricevuto l’ep per la label dell’americano Truncate che di fatto ha anticipato il tour di Elisa che la vedrà impegnata in tutta Italia, oltre che all’estero. Il tour continuerà fino ad ottobre.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi