Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 14:45

Il festival del cortometraggio di Sant’Antioco ospite con una sua sezione al Sarajevo Film Festival

  • In Eventi
  • 12 Agosto 2022, 14:24
Il festival del cortometraggio di Sant’Antioco  ospite con una sua sezione al Sarajevo Film Festival
Passaggi d’Autore – Intrecci mediterranei: il festival del cortometraggio di Sant’Antioco (Sud Sardegna) ospite con una sua sezione al Sarajevo Film Festival domenica 14 agosto.
*
Si rinnova per il secondo anno consecutivo la collaborazione tra Passaggi d’Autore – Intrecci mediterranei e il Sarajevo Film Festival (SFF), alla sua ventottesima edizione dal 12 al 19 agosto nella capitale della Bosnia Erzegovina. Domenica (14 agosto) al SFF è in programma una serie di proiezioni, racchiuse sotto il titolo Passaggi d’Autore Presents: sei cortometraggi italiani, con due film di registi sardi, tra quelli presentati nella passata edizione del festival sardo, che si è tenuta dal 3 all’8 dello scorso dicembre a Sant’Antioco (Sud Sardegna): “Destinata coniugi Lo Giglio“, di Nicola Prosatore (2021, 11′); “What Remains“, di Marta Massa (2021, 10′); “L’ultima Habanera“, di Carlo Licheri (2021, 18′); “L’avversario“, di Federico Russotto (2021, 18′); “La cattiva novella“, di Fulvio Risuleo (Italia, 2021, 13′); “Anne“, di Domenico Croce e Stefano Malchiodi (2019, 17′). Interviene alle proiezioni della sezione incentrata sul festival del Circolo del Cinema “Immagini” (F.I.C.C.) il suo direttore artistico, il regista bosniaco Ado Hasanovic.
 
Il Sarajevo Film Festival è uno dei più importanti eventi cinematografici dei Balcani, che si tiene dal lontano 1995, su iniziativa dell’Obala Art Centar. Diventato festival di qualificazione agli Oscar nel 2019, il SFF organizza dal 2007, in collaborazione con la Berlinale, il Sarajevo Talent Campus per giovani talenti, con le sezioni Short Film e Student Film del Competition Programme.
 
Il Circolo del Cinema “Immagini” (F.I.C.C.) è intanto al lavoro per la prossima edizione del festival Passaggi d’Autore, la numero diciotto, in programma a Sant’Antioco dal 3 all’8 dicembre. Il fitto palinsesto di proiezioni, incontri con autori, registi e altri professionisti della settima arte, laboratori, arricchito da concerti ed altri eventi collaterali, si presenterà nelle sue consuete sezioni: Intrecci mediterranei, una selezione dei migliori cortometraggi provenienti dai Paesi del Mediterraneo; Focus, dedicata ad un Paese ospite, che nella prossima edizione sarà la Francia; Intrinas, con alcune tra le migliori produzioni di cortometraggi realizzati sul territorio sardo; Web serie; Videoclip – Music Video d’Autore; CortoAmbiente, sulle tematiche ambientali.

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi