Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 22:50

Ad Alghero il distibutore di benzina parla sassarese: “Poni lu còdizzi”

Ad Alghero il  distibutore di benzina parla sassarese: “Poni lu còdizzi”

Poni lu còdizzi: (“digita il codice”), ci intima il distributore, nella pompa automatica di Fertilia, quella storica di Gavioli, partono le risate. E’ la voce del distributore che ci guida e guida persino chi il Sassarese non lo conosce.
Nella città della parlata Catalana, l’ingresso del Sassarese ha fatto accendere le riflessioni. Altro che catalanità, siamo alle Sassareserie, Evidentemente la provincia, parlando della lingua, vale più di questo lembo a nord-ovest della Sardegna.
E i Catalano parlanti, quelli dotti , storcono il naso all’incedere della guida che ha inflessione cadenzata a tratti persino ricercata. Una espansione cercata senza ombra di dubbio, una strategia commerciale dell’Eni che ha centrato l’obiettivo.
E Se ad Alghero ti intima “Poni lu còdizzi: “, a Cagliari è certo che dice “Deppis digitare e premere il tasto verde “po cunfirmai”.
La novità rientra in un piano dell’azienda che coinvolge oltre 100 province in tutta Italia dove sono state attivate le istruzioni operative in lingue minoritarie o dialetti. Già, le lingue minoritarie, l’algherese Catalano è geograficamente e non solo, relegato all’angolo, anch’esso un segnale dei tempi.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi