Giovedì 29 Settembre, aggiornato alle 20:24

La cultura del decoro ha bisogno di essere ripassata

La cultura del decoro ha bisogno di essere ripassata

 

È terminato l’intervento nella rotatoria al Bivio per Porto conte. Un bel colpo d’occhio, una lavoro essenziale senza fronzoli, fiori bianchi e rossi, un tappetto di erba che restituisce una rotatoria “dimenticata”, finalmente come tutti l’avrebbero voluta. Una riqualificazione in grande stile, un decoro restituito, in pochissimi giorni. E allora il semplice cittadino, quello che pretende piccole cose, fattibili, utili a tutti , residenti e ospiti non può non interrogarsi. Perchè non  attecchisce  la cultura della cura, decoro a prescindere? Perché si attendono momenti particolari nella nostra città per destinare interventi “straordinari” laddove sono da considerarsi  di una normalità disarmante?

Cosa può motivare una amministrazione, per giustificare tanta distrazione? Come si può giustificare l’assenza diffusa nella nostra città, non solo nelle rotatorie, di quel poco di colore che da sempre l’ha contraddistinta?

Non è certamente in cima alle priorità della nostra città curare maniacalmente il verde e regalare, stagionalmente un tocco di colore. Ecco qui ci si deve interrogare del perché di tanta distrazione. Addure problemi di spesa non regge, perché una città che vive di ospitalità e ha nel turismo la sua più grande industria, non può non pretendere che la sua industria venga difesa, incentivata e coccolata anche con piccoli interventi che poi restituiscono eleganza e decoro a una collettività che ospita.

Invece siamo qui, a “far la pelle” a una rotatoria con qualche decina di piante messe  a dimora, qualche metro di rotolo di verde posizionato a supporto, che toglie quel colore di “arso”, di paglia,  che è diventato il colore tipico della nostra città.

E a poco interessa a chi sia destinato, quell’omaggio;  quel lembo lontano da Alghero è la certificazione che da queste parti, la cultura del decoro ha bisogno di essere ripassata.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi