Giovedì 29 Settembre, aggiornato alle 20:24

la Alghero Marathon alla “Corri Uri”

la Alghero Marathon alla “Corri Uri”

Prima dell’ultima tappa del campionato Uisp, la Currendi a Seddini, quello appena trascorso è stato l’ultimo fine settimana di gare prima della pausa nel calendario regionale Fidal per il Ferragosto, in attesa della gara in salita regina dell’estate podistica sarda di sabato 20 agosto con Dal mare alla Montagna lungo i tornanti che conducono dopo 18km da Poglina a Villanova Monteleone.

Sabato 6 a Uri, organizzato dalla Pro Loco in collaborazione con l’Atletica San Giovanni e la Fidal Sardegna, si è corsa in concomitanza con la quarta sagra estiva del carciofo, la Corri Uri – settimo memorial Livia, manifestazione podistica regionale con partenza e arrivo nella centrale Via Vittorio Veneto attraverso via Roma, via Vittorio Emanuele e giro di boa in via 4 Novembre per fare ritorno su piazza Alisa e via Vittorio Veneto tra asfalto, lastricato e qualche strappo. Alghero Marathon ai nastri di partenza sia nelle gare degli esordienti con Andrea Marras e Ruben Gallus rispettivamente primo e terzo nei 600 metri, che nei senior con Daniela Perinu e Giovanna Panai vincitrici di categoria ma anche terze e quarte assolute, Daniela Zedda terza SF50 nei 4,5km (cinque giri totali) e Claudio Barbero terzo SM40 nei 6,3km per un totale di sette giri da 900 metri ognuno. Domenica mattina sul massiccio granitico che domina Tempio e l’intera Gallura si è disputata la quindicesima Corri Limbara in un percorso sterrato di 6,2km tra imponenti sequoie, lecci e pini del pianoro di Vallicciola a circa mille metri di altitudine e quasi alla sommità del monte Limbara. Dopo l’impegno della sera prima alla Corri Uri, Giovanna Panai si è presentata al via della gara organizzata dall’Atletica Tempio classificandosi terza tra le SF50 e sesta assoluta dietro Rossella Cambedda, Margherita Giannotti, Giuliana Corda, Leonarda Cantara e la vincitrice Patrizia Mureddu. Con lei presente alla Corri Limbara anche Palmiro Concas, secondo una settimana fa tra gli SM70 al trofeo Atletica Pabillonis e secondo nella medesima categoria a Vallicciola. Nell’ultimo fine settimana di luglio a Cagliari nella settima edizione della Staffetta del Porto, sette chilometri per ogni staffettista, la squadra “Fallo Tu!!! composta da Enico Cappai, Peppe Cossu e Roberto Melis si è classificata terza assoluta in 1h17’20.

Dopo la Villanova a Mare, sabato 27 agosto la quarta Perdaxius Corre, gara di 10km, e il settimo trofeo L’Agliola a Calangianus, organizza l’Atletica Luras, in un percorso di circa 8 km (giro unico) i primi cinque in salita progressiva interamente su sterrato lungo la vecchia ferrovia Calangianus-Monti per poi introdursi un altro percorso sterrato che porterà direttamente al traguardo nella chiesetta della Madonna delle Grazie.

courtesy Marcello Moccia per Alghero Marathon

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi