Lunedì 30 Gennaio, aggiornato alle 22:01

VIDEO – Finale del XXI Raduno dell’ Associazione Arma Aeronautica Nazionale, parlano il Sindaco Conoci e il Generale Mainini

VIDEO – Finale del XXI Raduno dell’ Associazione Arma Aeronautica Nazionale, parlano il Sindaco Conoci e il Generale  Mainini
Stamattina l’appuntamento finale di questa tre giorni dedicata al 21° Raduno dell’Associazione Arma Aeronautica Nazionale, con il saluto tricolore delle Frecce della Pan, con l’incontro istituzionale e lo scambio di doni e poi con lo sfilamento degli oltre 100 labari di tutte le sezioni nazionali dell’Associazione Arma Aeronautica”, sono le affermazioni del Sindaco Mario Conoci, che prosegue:”uno in particolare a noi molto caro: quello della nostra Sezione di Alghero.
Alla presenza del Presidente della Regione Autonoma della Sardegna On. Christian Solinas, del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare Generale Luca Goretti e del Presidente del Consiglio Regionale On. Michele Pais, insieme a tante altre autorità civili e militari ed ad un pubblico straordinario.
Un Weekend ricco di significati, valori e di emozioni, nei quali Alghero  ha dimostrato anche tutta la sua capacità organizzativa per accogliere grandi eventi con una eccezionale partecipazione popolare.
Un saluto di cuore, un abbraccio e un arrivederci alle Frecce Tricolori, all’ Aeronautica Militare e all’Associazione Arma Aeronautica Nazionale.Viva Alghero” conclude Conoci.
Le affermazioni del Sindaco e del Generale di Squadra Aerea Giulio Mainini sono nel video di seguito riportato.
Per il presidente nazionale dell’Associazione Arma Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Giulio Mainini “il Raduno nazionale è la massima espressione di vitalità e di presenza, in ambito nazionale e all’estero. Si tratta di un avvenimento straordinario, di grande rilevanza esterna, che vuole confermare la vicinanza e l’affetto di tutti i Soci nei riguardi delle Forze Armate e, al contempo, sottolineare con una serie di eventi celebrativi la diffusa presenza sul territorio nazionale ed all’estero di numerose strutture dell’Associazione che operano per la salvaguardia degli ideali e i valori degli aviatori.
Tre giorni di avvenimenti intensi, un grande movimento indotto, la presenza di oltre mille aviatori e soci ad Alghero ha generato una importante ricaduta economica.
Per Alghero un grande evento, per portata paragonabile alla partenza del Giro d’Italia n.100.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi