Martedì 24 Maggio, aggiornato alle 23:22

Autorità portuale del Nord Sardegna, Nardo Marino (IV) risponde al Ministro

Autorità portuale del Nord Sardegna, Nardo Marino (IV) risponde al Ministro

Di seguito alcune considerazioni circa la posizione espressa dal ministro dei Trasporti in merito alla richiesta di istituire una Autorità portuale del Nord Sardegna.
da parte di Nardo Marino, Deputato  di Italia Viva

“I dati di Assoporti relativamente alle stime sul traffico passeggeri e anche per il traffico merci ro-ro confermano l’assoluta importanza del porto di Olbia e sconfessano i numeri indicati dal ministro Giovannini per giustificare la sua perplessita in merito all’istituzione dell’Autorità portuale del Nord Sardegna”. Lo afferma Nardo Marino, deputato di Italia Viva. “Il fatto che Olbia, penalizzata come tutti gli altri porti italiani negli anni di pandemia e restrizioni, abbia oggi ribadito numeri così importanti conferma l’assoluta necessità di ripristinare l’Autorità di sistema portuale del Nord. Chiedo al ministro Giovannini di rivalutare tempestivamente le sue errate considerazioni inviate alla Regione Sardegna, invitandolo a consultare l’ultimo rapporto di Assoporti, dal quale apprenderà che il porto di Olbia è primo in Italia per traffico passeggeri e che il traffico complessivo del sistema portuale del Nord Sardegna è superiore a quello di qualsiasi Adsp italiana. Anche sul segmento merci, peraltro, Olbia ha i numeri dalla propria parte rispetto a Cagliari, attuale sede della Adsp unica. A dimostrazione che le istanze avanzate finora sono frutto di valutazioni oggettive che il Mims non può non prendere in considerazione”.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi