Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 14:45

Il pasticcio dei parcheggi di Piazza dei Mercati: un certificato di prevenzione incendi scaduto alla base della chiusura

Il pasticcio dei parcheggi di Piazza dei Mercati: un certificato di prevenzione incendi scaduto alla base della chiusura
Di seguito una nota a firma dei consiglieri comunali dei gruppi consiliari di centrosinistra – Per Alghero, Futuro Comune, Sinistra in Comune e PD, su parcheggio di Piazza dei Mercati ancora chiuso
Per definire l’ennesimo pasticcio creato da Conoci e dai suoi assessori non riusciamo a trovare un aggettivo adeguato. Anche termini come scandaloso o vergognoso ci sembrano eufemismi per definirlo.
Prima i nostri immobili amministratori sono stati così incapaci da rendersi conto che il CPI (certificato prevenzione incendi) del parcheggio di Piazza dei Mercati stava per scadere quando nei fatti lo stesso certificato era già scaduto.
A quel punto hanno dovuto chiudere il parcheggio motivando la cosa con dei fantomatici lavori di miglioramento dell’immobile, mentre nei fatti erano obbligati a chiudere perché col CPI scaduto il parcheggio non poteva restare aperto.
Adesso, siccome con loro a gestirla anche una pratica di rinnovo del certificato di prevenzione incendi diventa una cosa infinita come la costruzione di Roma, hanno comunicato che la riapertura del parcheggio non avverrà prima di giugno.
Un pasticcio totale, con i commercianti del centro giustamente infuriati per questo ennesimo disservizio. Per non parlare degli abitanti del centro storico per i quali, vista la mancanza di parcheggi, quella di piazza dei Mercati rappresentava una delle poche soluzioni.
Purtroppo i nostri amministratori sembrano proprio nemici di chi possiede un’auto, visto che lasciano le strade in condizioni disastrose, piene di buche e senza segnaletica a terra, e non si preoccupano degli spazi per far sostare le macchine.
Nel frattempo nei comunicati da Porta Terra continuano a raccontare frottole, promettendo per il parcheggio interrato migliorie per le quali come loro ben sanno al momento (visto che non sono stati ancora capaci di approvare il bilancio di previsione…) manca la copertura, tant’è vero che il dirigente ha dato un parere contabile sfavorevole.

Piuttosto ci piacerebbe, invece, sapere perché non abbiano mai voluto valutare la nostra proposta di fare un project financing affidando ai privati la gestione del parcheggio di Piazza dei Mercati, che visti i suoi problemi strutturali fin dalla sua nascita ha rappresentato uno spazio di difficile gestione per il comune”, conlude la nota a firma di

Pietro Sartore
Gabriella Esposito
Mario Bruno
Valdo Di Nolfo
Beniamino Pirisi
Raimondo Cacciotto
Ornella Piras

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi