Mercoledì 27 Ottobre, aggiornato alle 12:15

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

Musica e poesia catalana protagonisti al bosco delle Prigionette nel Parco di Porto Conte

Musica e poesia catalana protagonisti al bosco delle Prigionette nel Parco di Porto Conte
Ieri Venerdì 27 agosto 2021, all 19,00, nell’affascinante spazio naturalistico delle ′′ Carceri ′′ (Arca di Noè), nel cuore del Parco Naturale del Port Comte, il Lavoro Culturale di Alguer, con la sponsorizzazione della provincia di Barcellona e del Parco Naturale di Porto Conte, il Comune di Alguer e Fondazione Alghero si è tenuto un pomeriggio di musica e poesia catalana e algherese. Protagonisti sono stati  il giovane cantante catalano Pau Roget accompagnato dal musicista Biel Colomer, i poeti catalani Ester Formosa e Pau Vadell, e l’alguer es poeta Antoni Canu, insignito della croce di Sant Jordi, la più alta onorificenza culturale catalana.
L ‘ iniziativa è  parte del programma ′′ Poesia nei parchi Testi e paesaggi. Un ciclo poetico-musicale nato nel 2005 e, allo stesso tempo, sempre presente ad Alghero. I saggi di ′′ Poesia nei parchi ′′ sono rappresentati in vari parchi e aree naturali catalane e straniere legate al gemellaggio con la Rete Parchi della provincia di Barcellona firmata lo scorso anno dal Presidente Raimondo Tilloca e dal Sottodelegato degli Spazi Naturali di Barcellona Consiglio provinciale Josep Tarin.
Uno degli obiettivi di questi accordi è quello di energizzare, preservare e diffondere il patrimonio letterario, soprattutto quello poetico, in diversi territori, come la Catalogna e la Sardegna; contribuire alla cooperazione tra parchi per il completamento di progetti comuni che possano favorire lo sviluppo e la ricchezza di quei territori coinvolti.
Ma quest’anno è stata anche un’occasione per incontrare giovani musicisti catalani e giovan; la presenza del giovane cantautore catalano Pau Roget, accompagnato dal musicista Biel Colomer, mira a promuovere il patrimonio musicale catalano, ma soprattutto alimentando la creazione artistica, la diffusione e la visibilità dei talenti Algheresi da inserire  ai programmi futuri di ′′ Parcs in Concert ′′ organizzato dalla Diputació de Barcellona.
Nella fantastica scena naturale delle  Prigionette, grazie alla performance dei musicisti e dei poeti coinvolti, il pomeriggio di ieri è volato fra poesia di gra qualità e accenti musicali originali e raffinati. Tutto dominato da un leit motiv:  la lingua catalana e l’algherese catalano protagonisti.
Alla fine della serata il Presidente dell’Obra Cultural de l’Alguer Pino Tilloca era visibilmente soddisfatto, i suoi progetti per i prossimi anni prevedono un sodalizio fruttuoso fra poesia e musica, con i giovani talenti che saranno i veri protagonisti.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi