Giovedì 16 Settembre, aggiornato alle 19:23

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

Vela “Vento de l’Alguer” – Gagliarda di Niccolò Patetta davanti a tutte poi Luna Storta di Tore Soggiu, bene Vispa Teresa

  • In Sport
  • 27 Luglio 2021, 09:26
Vela “Vento de l’Alguer” – Gagliarda di Niccolò Patetta davanti a tutte poi Luna Storta di Tore Soggiu, bene Vispa Teresa

Domenica scorsa nelle acque antistanti Alghero si è disputata la II tappa del Campionato Vento de l’Alguer,  organizzato dalla sezione di Alghero della Lega Navale Italiana in collaborazione con il Consorzio del Porto, main sponsor della manifestazione.

Il comitato di regata presieduto da Francesco Franceschini ha disposto la linea di partenza tra La Maddalenetta e Fertilia. Partenza alle 12:15  con  5 nodi di vento da libeccio- ponente  che poi decresce a 3,5 durante la prova continuando a ruotare per  stabilizzarsi infine  da sud a 20 nodi.  Il percorso misto tecnico e costiero prevedeva un doppio bastone con rilancio  verso Punta negra e Punta Giglio per un totale di 13,5 miglia  arrivando a poppa della barca comitato.  26 le barche iscritte  nelle due categorie SPI e NOSPI.  La prima barca a completare il bastone è stata Gagliarda di Niccolò Patetta confermandosi la barca più agguerrita e performante, seguita da Luna Storta di Tore Soggiu.  Molto veloce anche Vispa Teresa,  il J24 della LNI con a bordo un equipaggio di allievi della scuola vela adulti,  capitanati dall’istruttore federale Simone Tinteri,  mentre la prima barca ad arrivare alla boa di Punta Giglio è stata Bd Jourdan di Franco Canu.  La prima a tagliare il traguardo in tempo reale è stata Gagliarda alle 15:34 seguita da  Luna Storta, Bd Jourdan, Pergentina, Vispa Teresa e Vitamina.

In tempo compensato dal rating FIV il podio della classifica della categoria SPI vede in prima posizione Vitamina di Antonello Casu seguita da Bd Jourdan di Franco Canu e Gagliarda di Niccolò Patetta.  Primo nella classe NOSPI Oshoanic di Beppe Serra, seguito da Datenandi di Stefano Maccioccu ed Elisa di Carlo Solinas.  Durante la premiazione c’è stato un commosso ricordo di Giuseppe Freschi da parte dei membri dell’Associazione Culturale a lui intitolata.

Prossimo appuntamento in mare con il Vento dell’Alguer domenica 1 agosto con la regata di vela latina trofeo del Corall.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi