Giovedì 13 Maggio, aggiornato alle 10:47

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

Domos Alghero entra a far parte della Federazione Associazioni Ricettività Extralberghiera (F.A.R.E.)

Domos Alghero entra a far parte della Federazione Associazioni Ricettività Extralberghiera (F.A.R.E.)

Lo rende noto il Presidente di Domos Giorgio Cau: “mentre tutto si è fermato, noi abbiamo resistito e abbiamo lavorato pensando al futuro con un progetto virtuoso e strategico, questo il motivo della nostra adesione a F.A.R.E. Federazione Associazioni Ricettività Extralberghiere“.
F.A.R.E. raggruppa oltre 40 associazioni che coprono l’intero territorio italiano, e, autonoma dalle altre sigle, agirà non solo da organo di tutela, ma anche da propulsore per questo settore ricettivo che raccoglie tutte le categorie di attività extralberghiere e le locazioni brevi/turistiche.

“Lo scopo della nostra partnership – precisa Cau – è quello di perseguire importanti obiettivi comuni tra cui:

  • la diffusione e la promozione della conoscenza e il riconoscimento dell’importanza dell’ospitalità non alberghiera;
  • la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale locale, il territorio e i valori dell’ospitalità turistica familiare;
  • promuovere la legalità e il rispetto delle normative;
  • garantire alle istituzioni supporto competente nei processi di semplificazione della normativa nazionale e regionale;
  • incoraggiare l’accoglienza e un turismo inclusivo sollecitando l’attenzione sui temi dell’accessibilità degli spazi e della fruibilità dei servizi”.

Il settore extralberghiero con il 55% dei posti letto su territorio nazionale, alimenta un turismo alternativo di forte attrattiva, promuovendo l’ospitalità diffusa, in angoli del nostro Paese dove non esisteva alcuna forma di ricettività.
Finora questo importante segmento dell’economia italiana non aveva una Federazione Nazionale di riferimento.
Con F.A.R.E., finalmente, si colma questo vuoto offrendo sia ai mezzi di comunicazione che ai decision maker politici, una voce univoca ed autorevole aperta al confronto sulle tematiche del settore.
Domos, fondata grazie all’iniziativa di un ristretto numero di gestori, oggi annovera oltre 50 soci, tra titolari di strutture ricettive e attività di servizi turistici e costituisce uno dei principali punti di riferimento a livello territoriale per chi opera nel turismo.

 

L’assessore al Turismo di Alghero Marco Di Gangi, uno dei soci fondatori dell’associazione, nel corso dell’ultima assemblea, ha manifestato il suo apprezzamento per questo ulteriore salto di qualità della rete degli operatori locali, ma soprattutto per il coronamento di un impegno ultra decennale che proietta Domos a livello nazionale.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi