Giovedì 13 Maggio, aggiornato alle 10:47

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

Covid s’inpennano i contagi ad Alghero, Conoci: 75 positivi e 296 in quarantena

Covid s’inpennano i contagi ad Alghero, Conoci: 75 positivi e 296 in quarantena

Consiglio comunale oggi in proseguo, ripreso alle ore 9:00 e si apprendono, con uno stravolgimento dell’ordine del giorno i dati sui contagi Covid ad Alghero.

Lo chiedono Pietro Sartore, Ornella Piras e ancora Raimondo Cacciotto, il quale chiede di avere chiarezza sui dati. I dati che dobbiamo fornire devono essere dati veri e certi- ha affermato Cacciotto – per rappresentare la situazione reale, 11 classi in quarantena che sono diventate 13, e chiede al sindaco quale sia la situazione aggiornata, si unisce alla richiesta anche Valdo di Nolfo.

Risponde il Sindaco Mario Conoci: “avevo detto che avremmo valutato con i dati dell’ ATS se prorogare l’ordinanza di chiusura delle scuole oppure se sospenderla, e lo faremo. E’ in corso il tamponamento delle classi e degli insegnanti che sono state poste in quarantena presso la scuola di via Malta, con il supporto dell’amministrazione comunale e dell’USCA. Devo rilevare – ha affermato Conoci – da fonti governative nazionali, che la gestione dell’apertura e chiusura delle scuole verrà avocata dal governo nazionale”.

Il sindaco Mario Conoci procede nel dare i numeri arrivati nella serata di ieri: “i positivi in città nell’ultima rilevazione sono 75, con un aumento di 22 rispetto al giorno prima, in quarantena precauzionale sono 296 persone, determinato dalle delle classi tenute sotto osservazione.

Raimondo Cacciotto chiede a che data si riferisca la comunicazione, e il sindaco risponde che sono dati di ieri sera e oggi saranno ancora aggiornat. I dati pertanto sono gli ultimi ricevuti. Conferma il Sindaco Conoci l’avvio del punto vaccinale domani al Mariotti con procedure seguite dall’Ats e non dall’amministrazione comunale.

Insomma una doccia fredda, e la presa d’atto di quello che ufficiosamente si viene a sapere, ovvero che ad Alghero i contagi sono in crescita notevole, c’è bisogno da parte di tutti della massima collaborazione, ed evitare tutte le situazioni a rischio che potrebbero determinare una crescita ulteriore di contagiati e positivi che rischiano di stressare ulteriormente il sistema sanitario cittadino.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi