Venerdì 21 Giugno, aggiornato alle 19:24

VIDEO – La Sardegna si è fermata ad applaudire, la Dinamo Sassari pareggia il conto con la Reyer Venezia 3 a 3, fra due giorni si assegna lo scudetto in gara 7

VIDEO – La Sardegna si è fermata ad applaudire, la Dinamo Sassari  pareggia il conto con la Reyer Venezia 3 a 3, fra due giorni si assegna lo scudetto in gara 7

Tutti pazzi per la Dinamo! Una febbre contagiosa, che ha incollato davanti al Televisore tutti i sardi. Tutti davvero, riportando il tifo e la partecipazione a una gara, a fasti dimenticati, nientemeno che al grande Cagliari di Gigi Riva. La Dinamo Sassari contro la Reyer Venezia è stato l’evento sportivo dell’anno in Sardegna, che ha fatto segnare picchi di ascolto televisivi altissimi. La città di Sassari era deserta, Alghero non da meno, tutti vedere la Dinamo, a tifare Dinamo!

E il numero di Mcgee, percussione centrale, in mezzo a tre, con palleggio da Globtrotter, e schiacciata finale,  ha fatto esultare non solo i presentatori asettici della Rai, ma tutti quelli che hanno visto e ammirato  un gesto atletico di rarissima bellezza

Il PalaSerradimigni era troppo piccolo per contenere tutti quelli che avrebbero voluto assistere alla gara 6 scudetto. Allora Sassari si è attrezzata,  ha predisposto i maxi schermo nelle piazze, e la gente si è ritrovata come ai bei tempi mondiali.schermo_.jpg

Una grande serata di pallacanestro spettacolare, dove i giocatori della banda Pozzecco a tratti erano incontenibili. Una Dinamo Banco di Sardegna reattiva da non credere, a tratti perfetta,  riporta la sfida in parità 3 a 3.Ora lo scudetto si gioca sul campo della Reyer Venezia fra due giorni. Sarà la settima sfida in dodici giorni tra Dinamo Banco di Sardegna e Umana Reyer, da non credere.

A Sassari è finita  87-77 e la gente, anzi il popolo biancoblù , il palazzetto non lo voleva proprio abbandonare. Tutti in trance agonistica: i giocatori con l’adrenalina a mille in circolo, i tifosi che hanno voluto il contatto fisico con i giocatori, con un giro di campo consegnato alla futura memoria.  Una festa, una grande festa e il regalo per gli spettatori, di una squadra che a tratti è un tutt’uno con i suoi tifosi e la città di Sassari. Anzi della Sardegna perché la Dinamo da tempo non è solo la squadra di Sassari, è la squadra di tutti i Sardi, è la Sardegna.

Il tabellino

Dinamo Banco di Sardegna 87 – Umana Reyer Venezia 77

Dinamo Banco di Sardegna: Spissu 11, Smith 6, McGee 10, Carter 5, Devecchi, Magro, Pierre 4, Gentile, Thomas 18, Polonara 7, Diop, Cooley 26. All. Gianmarco Pozzecco

Umana Reyer Venezia: Haynes 10, Stone , Bramos 15, Tonut, Daye 10, De Nicolao 11, Vidmar,  Biligha, Giuri 3, Mazzola 3, Cerella 8, Watt 17. All. Walter De Raffaele

Nella foto Giammarco Pozzecco


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi