Martedì 31 Gennaio, aggiornato alle 22:40

Maristella calcio: “se scompariremmo sarete voi responsabili”

Maristella calcio: “se scompariremmo sarete voi responsabili”

I Riflettori accesi sulla situazione paradossale venutasi a creare nella società del Maristella calcio, in grande difficoltà per mancanza del campo di gioco nella borgata, ha destato molto scalpore in città, e fra gli addetti ai lavori. Infatti molti credevano che la situazione a Maristella si fosse sistemata mentre apprendere che ancora perdura la criticità, ha provocato tanti commenti sui social. Il dirigente del Maristella Gabriele Dore, uno di quei giovani che oltre alla passione che ci mette anche il cuore, ci tiene a sottolineare che “bisogna ringraziare pubblicamente l’Alghero calcio Che ci sta aspittando nella sua struttura di Maria Pia, a delle condizioni di favore, dove certo che si paga ma non per quanto ci avevano proposto anche dal Comune. Ci trattano benissimo, afferma Gabriele Dore, come fossimo a casa nostra e ci stanno consentendo di andare avanti, anche a costo di grandi sacrifici”.

È un post su suo profilo privato di Fcb è un Panflet, riferito all’ultima riunione convocata dall’amministrazione”: La societa’ MARISTELLA nella maggioranza -si legge- si è rifiutata di assistere a questo incontro quindi nessuna delegazione della stessa societa’ era presente, stufi delle finte promesse ricevute in questi mesi da parte dello stesso assessore intervenuto per l ennesima volta in merito alla questione.SONO MESI CHE ASPETTIAMO!!!per la precisione 8:risposte,interventi….MA!IL NULLA.Abbiamo assistito in questi mesi al menefreghismo,all’incapacita,direi anche a pura incompetenza…tutto testimoniato da risultati mai ottenuti.Ripeto: promesse ricevute….ore passate negli uffici ad aspettare,richieste di interventi, lavori improvvisati e a qlc mese dalla fine dell’attivita’ STATE ANCORA FACENDO FINTA !!!convinti di poterci illudere per l’ennesima volta.La VERITA ,l unica VERITA,e che in questi mesi abbiamo assistito a BALLE SU BALLE ,ORA BASTA!!!!E giusto che VOI sappiate che siete stati determinanti alla scomparsa di uno dei pochi momenti di aggregazione rimasto alla borgata,determinanti alla scomparsa di una società che negli ultimi anni si stava prodigando ,impegnando con passione a ottenere importanti risultati non solo sportivi ma sopratutto sociali.E’ GIUSTO CHE TUTTI SAPPIANO!!!E’probabile che il MARISTELLA CALCIO non esistera’ piu’ MA LE VOSTRE BALLE RIMARRANNO………E GIUSTO CHE TUTTI SAPPIANO! – chiude il suo post Gabriele Dore. Una messaggio intriso di rabbia, perché si comincia a percepire che il Maristella calcio rischia di scomparire. Non per mancanza di uomini disposti a compiere sacrifici quotidiani, ma perché la città di appartenenza non riesce a chiudere il cerchio, riuscendo solo a elargire promesse di intenti, che durano da otto mesi. Che ci siano problemi per reperire le risorse è indubbio, ma c’è un obbligo politico e umano che non si può ignorare. Se è vero come è, che le borgate stanno morendo, abbandonate da tutti, sarebbe opera meritoria impegnarsi perché chi, durante la settimana rivitalizza un centro spopolato, , venga aiutato nella propria opera ludico-Sociale, continui a farlo con entusiasmo. Magari ringraziando, perché il calcio, tour court è solo un veicolo, uno strumento , un impegno, sociale, da sostenere, appunto.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi