Giovedì 2 Febbraio, aggiornato alle 8:15

Patrizia Cirulli mette Alghero nel suo video

Patrizia Cirulli mette Alghero nel suo video

La Torre di Sulis di Alghero in un video musicale. La cantautrice italiana Patrizia Cirulli ha inserito anche la Sardegna e Alghero nel suo ultimo album “Sanremo d’Autore”, uscito lo scorso 19 Gennaio. L’antica torre algherese, , fa da sfondo al duetto con Mario Venuti nel brano “Un altro posto nel mondo”. Mentre è “Pitzinnos in sa gherra” il brano dei Tazenda che rappresenta l’Isola.

Ci sono anche la Sardegna e Alghero nel nuovo album di Patrizia Cirulli, dal titolo “ Sanremo d’Autore”, distribuito da Egea Music. In questa rilettura di alcuni brani(cover), 12 tracce per l’esattezza,  la cantautrice milanese, la cui voce calda e coinvolgente era stata definita “insolita e straordinaria” da Lucio Dalla, ritorna sulla scena musicale italiana con un nuovo progetto, uscito lo scorso 19 Gennaio. Si tratta di una reinterpretazione di canzoni che negli anni hanno preso parte al “Festival di Sanremo”, giungendo negli ultimi posti o che sono state eliminate dalle serate finali della gara canora. Un album di sicuro valore, che vede collaborazioni di prestigio. Non solo quella musicale con il maestro Vince Tempera, nel celebre brano “Ciao Amore, ciao”, ma anche due duetti. Il primo con Sergio Cammariere, l’altro con Mario Venuti. Ed è proprio il brano interpretato con Venuti, scritto dal cantautore e chitarrista siciliano insieme al conterraneo Kaballà (Pippo Rinaldi), che risuona all’interno della Torre di Sulis ad Alghero. Per il video di “Un altro posto nel mondo”, è stata dunque scelta una delle torri cittadine. Location di prestigio con l’allestimento firmato dal designer algherese Guido Beltrami e la regia di Gianpaolo Stangoni. Al suo interno Patrizia Cirulli si muove tra oggetti particolari che pare accarezzi, uno a uno, con la sua voce rievocando man mano ricordi lontani. Un’atmosfera calda e avvolgente che accompagna ogni singola parola del brano che si sposta poi su una spiaggia di Catania, palcoscenico naturale, dove Mario Venuti intona la sua parte di duetto. Uno scambio armonioso, un viaggio immaginario dove parole, musica e immagini si fondono dando vita ad un “tutto” straordinario, da Isola ad Isola. Inoltre la Sardegna ritorna nella traccia n. 6, dove Patrizia Cirulli interpreta “Pitzinnos in sa Gherra” dei Tazenda, uno dei simboli della nostra Isola. Un richiamo dunque anche a quella parte dell’Isola più interna, quasi il cuore di questa terra baciata dal sole e che tra cielo, terra e mare regala location e spazi sicuramente unici apprezzati da artisti di tutti il mondo. Il video “Un altro posto nel mondo”, uscito lo scorso 25 Gennaio è sicuramente uno spot per Alghero e per uno dei suoi simboli storici, la Torre di Sulis. Ecco il link del video

Biografia :

Patrizia Cirulli, cantautrice milanese dalla voce “insolita e straordinaria” come l’ha definita un giorno Lucio Dalla, opera da anni nel campo della musica leggera e della musica d’autore. Vince tre volte il Premio Lunezia, i primi due nel 2010 e nel 2013 nella categoria “Musicare i Poeti”, ed è finalista al Premio Tenco 2013 nella sezione “interpreti” con il disco “Qualcosa che vale”, rilettura in chiave acustica dell’album “E già” di Lucio Battisti. Negli anni partecipa ai principali festival di musica d’autore italiani e internazionali vincendo premi della critica, premi per il miglior testo e per la miglior composizione musicale. Come interprete, si esibisce in un prezioso duetto insieme a Pino Mango nella trasmissione Stella Nascente su Rai Due e pubblica il brano “Dentro l’anima”, prodotto da Mario Lavezzi. Collabora con Angelo Carrara, storico produttore discografico di molti stimati e amati artisti. Firma con lui un contratto discografico ed editoriale da cui nascono due pubblicazioni su etichetta Targetmusic e distribuiti dalla Sony, prodotti artisticamente da Pino Pischetola e Roberto BaldiWalter Tesoriere e Filippo Bentivoglio. Il primo singolo “Un viaggio in macchina” viene trasmesso da varie radio tra cui Radio Montecarlo ed è “disco della settimana” su Radio 105. Il 22 gennaio 2016 esce l’album “Mille Baci”, pubblicato da Egea Music, dove la cantautrice è interprete, compositrice e produttrice del disco e con il quale vince per la terza volta il Premio Lunezia, arriva in finale al Premio Tenco e si aggiudica il premio “La musica nella poesia” nell’ambito del Premio Bianca D’Aponte 2016. Il 19 gennaio 2018 esce il nuovo album dal titolo “Sanremo d’Autore” (Egea Music), una rilettura di alcuni brani che hanno partecipato negli anni al Festival di Sanremo e che hanno in comune il fatto di essere arrivati ultimi e penultimi nella classifica delle votazioni finali oppure non essere stati ammessi alla serata finale.

L’Album:

“Sanremo d’Autore” è  distribuito da Egea Music.

Suonano nel disco: Sergio Cammariere, Vince Tempera, Massimo Germini, Giorgio Cordini, Amedeo Ariano, Luca Bulgarelli, Andrea Di Cesare, Lele Battista, Niccolò Bodini, Joe Damiani, Pierpaolo Latìna, Danilo Vignola, Gianluca Sanza, Antonello Ruggiero, Rocco Sante Sabia.

L’album è prodotto da Patrizia Cirulli e masterizzato da Paolo Iafelice.

La foto di copertina, del fotografo Renzo Chiesa, è stata realizzata al Teatro Carcano di Milano.

Tracklist:

1)Vita spericolata  – intro

2)Ciao amore, ciao

3)Il tuo amore – con  Sergio Cammariere

4)Un altro posto nel mondo – con Mario Venuti

5)Colpevole

6)Pitzinnos in sa gherra

7)Canzoni alla radio

8)1950

9)Il mare immenso

10)Donne

11)Rosanna

12)Lei verrà


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi