Giovedì 8 Dicembre, aggiornato alle 10:34

Alghero e quel legame forte con la Catalogna

Alghero e quel legame forte con la Catalogna

Ieri mattina a Porta Terra è avvenuto l’incontro tra il Sindaco di Alghero Mario Bruno e la delegazione catalana composta dai rappresentanti della Plataforma per la Llengua, dal direttore del festival Barnasants e da giornalisti di diverse testate catalane. 

“La lingua unisce e distingue  le comunità dalla globalizzazione.  L’identità rappresenta un punto di forza che ha caratterizzato, portandola ad un passo dal traguardo, la corsa della città di Alghero al titolo di Capitale Italiana della Cultura. Un legame forte con la Catalogna  che punta sulla cultura è la base dello sviluppo dei rapporti turistici ed economici. L’avvio dei collegamenti con Barcellona è dunque un  passo importante, ma dobbiamo lavorare  affinché  diventi più frequente e non solo stagionale”. Il Sindaco di Alghero Mario Bruno, insieme all’Assessore Raimondo Cacciotto ha accolto così ieri mattina la delegazione catalana a Porta Terra, composta dalla vicepresidente e dalla direttrice della Plataforma per la Llengua, Mireia Plana e Neus Mestres, dalla delegata  ad Alghero, Irene Coghene, dal direttore del festival Barnasants, Pere Camps. Presente una delegazione di giornalisti de El Punt Avui, El Periodico, La Vanguardia, Enderrock.cat, Acn.cat, che hanno voluto seguire l’appuntamento delle Teatro Civico di ieri sera in cui è stato presentato il concerto delle 22 canzoni facenti parte del progetto Mans Manetes. Grande successo per la serata, appuntamento di esordio e anteprima del festival Barnasants, il  Festival internazionale della canzone di autore, giunto quest’anno alla  23a edizione, che prevede per quest’anno la partecipazione di circa cento tra cantanti e band.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi