Mercoledì 7 Dicembre, aggiornato alle 21:23

Cappellacci: “La verità non è quella di Cucca né quella del sindaco di Giave”

Cappellacci: “La verità non è quella di Cucca né quella del sindaco di Giave”

Ecco l’intervento dell’On Ugo Cappellacci in merito al tema “Zona Franca “

“La verità non è quella di Cucca né quella del sindaco di Giave”. Così Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia interviene sul tema della zona franca. “E’ dannoso – prosegue Cappellacci- alimentare false illusioni perché il tema della zona franca è sacrosanto, vitale e non può essere trattato con superficialità, soprattutto da coloro che hanno dimostrato di avere a cuore questa battaglia. Perché il rischio è quello di offrire degli ‘assist’ ai nemici giurati della zona franca, come il Partito Democratico. Il fatto che la zona franca non ci sia ancora e che sia un obiettivo da raggiungere – evidenzia l’esponente azzurro, replicando alle parole del segretario regionale del PD- non significa che non sia realizzabile. I presupposti giuridici e le condizioni economiche ci sono tutti ma, come già chiarito anche dall’Unione Europea, occorre il pronunciamento dello Stato nazionale, finora negato dal Governo. Il ‘non si può’ di Cucca – prosegue il forzista- in realtà è un ‘non si vuole’, dovuto all’idolatria per le tasse del centrosinistra. A conferma di ciò, ricordiamo che appena insediata la Giunta Pigliaru ha subito aumentato l’IRAP, che noi avevamo ridotto del 70%. Non siamo d’accordo con il sindaco di Giave, ma allo stesso tempo è intollerabile che il PD approfitti di questa azione per negare la possibilità di raggiungere un traguardo che appartiene a tutti i sardi. Il cammino non è finito è c’è ancora il ‘muro’ dello Stato centrale tra la Sardegna e il traguardo. Ecco perché – ha concluso Cappellacci- la battaglia deve proseguire e dire che l’obiettivo è già raggiunto, quando non lo è, rischia di fare il gioco di chi non vuole la zona franca”.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi