Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 22:52

Pd, Mimmo Pirisi sotto attacco satirico e …non solo

Pd, Mimmo Pirisi sotto attacco satirico e …non solo

Satira, si può chiamare così. E ammettiamolo. Sul Web imperversa una vignetta realizzata da qualche buontempone che interessa il consigliere comunale del PD Mimmo Pirisi. Recita: “dalla stampella al ribaltone”. Per chi conosce le vicende politiche algheresi, e’ chiaro il riferimento all’atteggiamento di Mimmo Pirisi, che ha rotto gli indugi e ha detto apertamente che sosterrà il sindaco Mario Bruno, un rapporto organico, nuovo, che forse a molti non va bene. Si sarebbe preferito forse, che Mimmo Pirisi, appartenendo a un partito, il cui segretario ha parlato apertamente di appoggio esterno, tenesse il comportamento che il segretario auspica? Ovvero nessun sostegno aprioristico, ma su qualificanti punti programmatici.Invece, come noto Mimmo Pirisi sosterrà il sindaco Mario Bruno, e come dice la vignetta, non più come “stampella”, ma di fatto ribaltando quella che era la posizione del PD sino a qualche mese fa. Qualcuno si è spinto a dire che la vignetta sarcastica e tagliente è stata confezionata da avversari politici, ma lasciando da parte la provenienza, è indubbio che l’atteggiamento di Pirisi, abbia scombussolato i giochi tutti all’interno del partito democratico cittadino. E il segretario quali mosse avrà in serbo per gestire una spaccatura che rischia di provocare fratture insanabili?

E la rottura tutta interna al Pd, viene toccata anche in rete sulla piazza più famosa, ovvero Fcb. E nel dialogo fra tanti, spicca l’osservazione acuta di Antonella Mara, che punge in misura oculata Enrico daga e afferma: “Pedonami, ma tu hai scritto che il Pd rimane e rimarrà in minoranza, Mimmo Pirisi dichiara il contrario, che lui invece è in maggioranza, qua non si capisce più niente,in tutti i partiti chi non rispetta i dettami della maggioranza o della segreteria del partito non dovrebbe essere richiamato  all’ordine per fare chiarezza?Oppure ognuno fa come le pare? Da ciò che sappiamo la segreteria dovrebbe essere in mano tua e di Salis, vuoi vedere che Pirisi non vi riconosce tali e vuol farvi capire qualcosa?

La risposta di Enrico Daga è stata tagliente: “ad ogni azione corrisponde una reazione” . Vuoi vedere che Mimmo Pirisi a giro breve verrà richiamato all’ordine? e la reazione del Pd quale potrebbe essere? E cosa succede a chi si mette di traverso alla linea politica della segreteria?


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi