Giovedì 2 Febbraio, aggiornato alle 8:15

Vittorio Curedda su Fb: “ma quale PUC? Rimarrà il PRG per altri 20 anni”

Vittorio Curedda su Fb: “ma quale PUC? Rimarrà il PRG per altri 20 anni”

Io Puc, tu Puc egli Puc. Ma quale Puc, commenta Vittorio Curedda in risposta a un post di Nunzio Camerada su Facebook. Riferimento chiaro all’azione programmatica del nuovo centro sinistra, dove al primo punto c’è la rivisitazione del piano urbanistico comunale. “Senza il più ampio coinvolgimento del consiglio comunale – chiosa Curedda -rimarrà una chimera per i prossimi vent’anni. Siccome Nunzio Camerada ha solleticato Curedda affermando che “forse era meglio non parlarne”, il consigliere comunale di Mario Bruno ha affermato:  “qualcosa si doveva pur scrivere, per peggio, meglio un luogo comune, buono per tutte le stagioni per qualsiasi maggioranza, tranquillo rimarrà il PRG ancora per vent’anni”. Siamo appena al travaglio della nuova maggioranza che sta per prendere corpo, e una baruffa è incominciata. Si pensi , chi metterà d’accordo tutte queste anime, a sinistra, al centro, considerato che la proposta devastante del Pd è quella di far redigere lo strumento urbanistico a Joan Bousquet ( quello che ha dato corpo al nuovo affaccio al mare sotto Tonino Baldino Sindaco). L’ha detto Enrico Daga e Mario Salis lo pensa allo stesso modo da tanto tempo. Ohi, che il parto si annnuncia difficile è fuor di metafora significa che il Puc non sa da fare. Curedda lo vorrebbe in consiglio, da discutere!


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi