Mercoledì 7 Dicembre, aggiornato alle 21:23

Calcio allievi, l’arbitra non vede la tracciatura  e l’Alghero rischia la sconfitta a tavolino

Calcio allievi, l’arbitra non vede la tracciatura  e l’Alghero rischia la sconfitta a tavolino

Nello stesso girone provinciale allievi, l’altra squadra di Alghero cioè la Alghero 1945 non ha disputato la partita al Mariotti. L’arbitro, una giovane ragazza di Sassari, non ha trovato il Mariotti tracciato o meglio, non si vedeva nessun segno di tracciatura sul campo. I dirigenti dell’Alghero si sono opposti alle obiezioni dell’arbitro ( loro la tracciatura la vedevano) per giocare la partita,  ma l’arbitro, suo malgrado, è stato irremovibile diceva che non c’erano i presupposti  per giocare. Gli  avversari della Cantera Sorso sono dovuti andar via , ed hanno assistito alle lamentele dei dirigenti  giallo Rossi, dei genitori tuti basiti per l’inconveniente. Rimane da chiedersi: ma la tracciatura che la guardi un uomo o una donna deve vedersi bene o no? E se l’arbitra non la vede, di cosa la di può accusare? O è meglio discussione fra vista e visione?


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi