Giovedì 8 Dicembre, aggiornato alle 10:34

Mario Bruno in ostaggio, si dimetterà come vuole un pezzo di PD

Mario Bruno in ostaggio, si dimetterà come vuole un pezzo di PD

Tutta l’opposizione compatta, più il PD, tira dritto per la strada intrapresa da tempo, ovvero oppositore del Sindaco Bruno e della sua maggioranza.

Ora il quadro è completo e leggibile con pochi equivoci. La seduta del consiglio comunale di ieri ci ha regalato un consenso spaccato a metà: da una parte la maggioranza in 12, dall’altra l’opposizione in 13. Tutta l’opposizione compatta più il PD Enrico Daga che tira dritto per la strada intrapresa da tempo, ovvero oppositore del Sindaco Bruno e della sua maggioranza. L’altro PD Mimmo Pirisi, si smarca e salta in maggioranza , sostiene l’attuale Sindaco,non prima di averlo invitato a dimettersi , stessa richiesta avanzata l’11 settembre. Mario Bruno incassa e rilancia. Annuncia le dimissioni e lascia intendere che azzererà la giunta e lavorerà alla ricostruzione di un centro sinistra così come richiestogli. Si ha l’impressione che Mario Bruno voglia si dimettersi, prendersi il tempo che ci vuole, almeno 20 giorni, nel mentre si vedrà cosa partorirà il congresso cittadino del PD. C’è carne sul fuoco, anche troppa, quella che manca, ad oggi, è la visione chiara di una prospettiva futura alquanto nebulosa: ha i numeri il sindaco per governare? Se si lo si faccia vedere subito, al chiaro di sole, perché la gente vuole capire chi lo sostiene, fuori da furbate e alchimie politiche , talvolta incomprensibili anche a chi la politica, all’ombra della torre di Porta Terra la segue da quando certi ”giganti”avevano solo i calzoncini corti e taluni addirittura non sognavano di diventare espressione del Popolo.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi