Giovedì 2 Febbraio, aggiornato alle 8:15

Esami sulle uova al Fipronil: “lieve positività non costituisce un rischio “

Esami sulle uova al Fipronil: “lieve positività non costituisce un rischio “

In tre uova su dieci è stata riscontrata una “lieve” contaminazione. L’esito degli esami è stato diffuso dall’assessorato alla Sanità della Regione che è entrato nello specifico delle quantità riportando i risultati degli esami condotti a tempo di record dai tecnici dell’istituto zooprofilattico, anche per evitare che l’isola possa essere travolta dalla psicosi delle uova avvelenate: «La lieve positività all’insetticida non costituisce un rischio significativo per la salute pubblica  hanno spiegato dalla Regione. Si tratta di quantità minime, venti/trenta volte inferiori ai livelli considerati potenzialmente pericolosi». Le conseguenze. La produzione e la distribuzione delle uova prodotte dall’allevamento del Sud Sardegna è stata subito bloccata in via precauzionale. La diffusione delle uova consegnate ai discount, invece, era già stata sospesa.

 

Fonte: la Nuova


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi