Mercoledì 27 Ottobre, aggiornato alle 12:15

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

Parco di Porto Conte a tutela dei Pipistrelli – Attività di  informazione, sensibilizzazione ed educazione ambientale, Giovedì il progetto BATS

Parco di Porto Conte a tutela dei Pipistrelli – Attività di  informazione, sensibilizzazione ed educazione ambientale, Giovedì il progetto BATS

Giovedi evento di presentazione del progetto BATS a cui  parteciperanno il Sindaco Conoci, l’assessore Montis, il Presidente Tilloca e il  direttore Mariani. Studio e monitoraggio delle specie locali, attività di  informazione, sensibilizzazione ed educazione ambientale, bat-night 

Giovedì 29 luglio dalle ore 10.30 alle ore 13.00, presso la sala conferenze di Casa Gioiosa,  all’interno della suggestiva cornice del Parco di Porto Conte si terrà l’evento di presentazione del  progetto BATS. Il progetto ha l’obiettivo di favorire un vivo coinvolgimento della comunità rurale  locale dell’area della Nurra e creare la consapevolezza della necessità di tutelare e conservare le  diverse specie di chirotteri, più comunemente noti come pipistrelli. Durante l’evento, il primo di sei  appuntamenti di animazione, formazione e informazione, alcuni esperti presenteranno gli  obiettivi, le attività previste, lo stato di attuazione e il monitoraggio del progetto. Inoltre, si porrà  particolare riguardo all’individuazione e alla condivisione di tutti gli accorgimenti utili a favorire  l’insediamento e l’utilizzo sistematico dei rifugi per queste specie nelle aziende agricole e nelle  aree rurali. Il progetto, finanziato dal Programma Sviluppo Rurale 2014/2020 – Misura 7.6 e  coordinato dal CEAS Porto Conte – Centro di Educazione all’Ambiente e alla Sostenibilità del  Parco di Porto Conte e dell’Area Marina Protetta Capo Caccia – Isola Piana, ha già coinvolto  nella sua azione di informazione, sensibilizzazione ed educazione ambientale, la redazione dei  ragazzi “LaNuova@Scuola”, di cui anche quest’anno il CEAS è partner e il gruppo scout Alghero  2 protagonista della prima Bat night alla scoperta di questi insoliti cacciatori alati della notte con il  supporto di BAT DETECTOR. In particolare, il progetto BATS risponde alle necessità evidenziate nel Quadro di Azioni Prioritarie (Prioritised Action Framework, PAF) per la Rete Natura 2000  della Regione Sardegna – Periodo di programmazione 2014-2020. Saranno realizzate attività di  studio e ricerca che si affiancano ad altre di informazione ed educazione ambientale, con la  predisposizione di sessioni di formazione/informazione sulla composizione, stato, biologia, ruolo  ecologico e rilevanza ambientale delle popolazioni locali di chirotteri rivolte agli abitanti e ai  comitati delle borgate della Nurra, agli agricoltori, ai fruitori dei villaggi turistici e agli studenti delle  scuole del territorio.

dal sito http://www.centroregionalechirotteri.org/ :  “L‘illuminazione artificiale notturna puó avere risvolti fortemente negativi sulla conservazione dei chirotteri.  Grazie alla presenza di volumi poco utilizzati dall’uomo, bui e microclimaticamente idonei (prevalentemente sottotetti o cantine), tali ambiti costituiscono infatti rifugi utilizzati da importanti colonie, in alcuni casi le ultime sopravvissute in vaste aree.  A causa dell’illuminazione le colonie possono abbandonare i rifugi, disgregarsi e rischiare l’estinzione. Illuminare i siti di rifugio dei chirotteri significa violare le leggi vigenti che sanciscono la rigorosa tutela degli esemplari e il divieto di alterarne i rifugi.

Giovedì nel corso di una conferenza dalle ore 10.30 alle ore 13.00, se ne saprà di più, il Parco di Porto Conte  presenterà i dettgli  del  progetto BATS.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi